Aimee Mullins: modella senza gambe testimonial L’Oréal

da , il

    Aimee Mullins, che ha subito l’amputazione delle gambe quando aveva solamente un anno, è una splendida modella e una bravissima attrice statunitense, oltre che una famosa atleta. Sarà lei il nuovo volto di L’Orèal Paris, e sarà affiancata dal star del calibro di Gwen Stefani, Beyoncè, e tante altre dive. La bella trentacinquenne ha recentemente rilasciato un’intervista dove si è detta molto onorata per il lavoro con la prestigiosa azienda: “Le testimonial di L’Oréal Paris sono tra le donne più belle del mondo. Sono onorata di entrare a far parte di questa famiglia”, ha spiegato la modella.

    La biondissima ragazza, nata con una emimelia peroneale, quindi senza il perone, è un’ex campionessa dei Giochi Paralimpici del ’96, e nella sua vita è riuscita ad infischiarsene dell’opinione degli altri, arrivando a sfilare per stilisti di successo come Alexander McQueen, che per lei ha creato delle speciali protesi con i tacchi alti.

    “Credo di aver sviluppato presto la caratteristica che rende irresistibili i bambini e i vecchi migliori: se ne infischiano dell’opinione degli altri, pensano solo alla loro personalità”, ha svelato la star.

    La ragazza ha raccontato di non amare affatto le modelle troppo magre, al limite dell’anoressia: “Assecondano il desiderio degli stilisti di mettere in primo piano il vestito, fino a diventare gruccette porta-abiti. Io non sono mai stata così”, ha raccontato la star.

    Questa ragazza è davvero uno speciale esempio da seguire, non trovate?