Alda D’Eusanio: “La mia vita dopo il coma”

da , il

    Alda D'Eusanio

    La conduttrice Alda D’Eusanio si confessa, e parla della sua vita dopo il tragico incidente. Come vi avevamo raccontato pochi mesi fa, la famosa star italiana è stata investita da un motorino mentre si trovava in corso Vittorio Emanuele a Roma, e da quel giorno la sua vita è davvero cambiata. La conduttrice ne parla adesso in un’intervista rilasciata alla rivista DiPiù, dove la star dichiara di sentirsi un vero e proprio miracolo vivente: “Adesso le sto parlando – dichiara Alda - ed è un miracolo. Sento le sue domande, ed è un miracolo. Posso vedere, ed è un miracolo. Cammino, ed è un miracolo”.

    “Per i medici, – spiega quindi la conduttrice – io sono un miracolo vivente: non sanno spiegarsi altrimenti la mia guarigione. E anche se la strada è ancora lunga, anche se ho perso il senso del gusto e quello dell’olfatto, anche se ancora adesso il mio corpo è vittima di fortissime vertigini che mi fanno perdere l’equilibrio al minimo movimento, nonostante tutto questo, dicevo, ora sono qui e sono viva. Dopo quanto mi è capitato, è già moltissimo”.

    In un primo momento le condizioni di Alda D’Eusanio furono considerate disperate: “La situazione era disperata perché si aspettavano che le emorragie mi avrebbero soffocato il cervello. – racconta la star – Invece, a un certo punto, si sono arrestate e hanno iniziato a regredire. Non c’è una spiegazione scientifica di quanto mi è accaduto: i medici dicono che è un miracolo”.

    “La prima cosa che ho visto, nei letti accanto al mio, sono stati due ragazzi con il cranio tagliato, dopo essere stati operati in seguito a un incidente, ma non capivo chi fossero, che cosa fosse capitato loro. E, soprattutto, non capivo cosa mi stesse succedendo. Stavo sognando o era realtà? Tutto era confuso, poi ho visto mio fratello, seduto vicino a me. Mi ha preso la mano, mi ha fatto sentire più tranquilla. Lui è sempre rimasto accanto a me. Dopo il mio risveglio, vedevo male, riuscivo a parlare a stento. Mi sentivo spaesata. E lui, con calma, con serenità, mi ha spiegato tutto ciò che era avvenuto”.

    Adesso Alda sta fortunatamente meglio: “Ora sto meglio – dichiara infatti la conduttrice - Ho solo una grandissima stanchezza e un senso di vertigini violento, […] perdo l’equilibrio, cado o vomito. E’ molto sgradevole, mi creda. – dichiara – Ma questo è il prezzo da pagare per essere ancora viva, devo dire che mi è andata bene”.

    Non ci resta che rallegrarci che, alla fine, per Alda D’Eusanio sia andato tutto per il meglio e mandarle i nostri più cari auguri!