Alena Seredova: “Italia o Inghilterra per me cambia poco…”

da , il

    Uno dei requisiti affinchè tra una coppia ben collaudata le cose continuino a funzionare è rappresentato senza dubbio dalla flessibilità: se ci si irrigidisce sulle proprie posizioni e non si viene incontro alle esigenze del partner, le cose sono destinate ad andare molto male. Alena Seredova è una donna che non ha bisogno di questi consigli, infatti ammette candidamente che per il suo amatissimo Gigi andrebbe pressocchè ovunque. Alena infatti, in un’intervista alla rivista “Diva e donna”, interrogata su cosa farebbe se dovesse lasciare l’Italia per seguire Buffon, confessa che in caso non si farebbe troppi problemi.

    Si ventila infatti per il nostro bravissimo portiere Gigi Buffon infatti la possibilità di doversi trasferire all’estero, allettato dalle sirene di qualche club straniero come il blasonato Manchester United.

    In particolar modo nel caso in cui il paese sia l’Inghilterra la bellissima Alena Seredova fa capire che la cosa non la tangerebbe minimamente o quasi: “Io non metto becco nelle sue decisioni ma l’inglese lo parlo meglio dell’italiano. La mia scelta difficile l’ho fatta quando ho lasciato il mio Paese: Italia o Inghilterra per me cambia poco…”

    Successivamente, la Seredova parla di ciò che pensa il suo compagno a proposito del suo lavoro di attrice, rivelando che: “Quando io devo valutare il copione di un film, non lo faccio certo valutare da Gigi; so già che al primo bacio di scena direbbe di no. Se dessi retta a lui – scherza Alena – potrei fare solo fumetti…”

    Gigi Buffon, come tutti sanno, si appresta ad andare in Sudafrica per gli ormai imminenti mondiali, per Alena sarà un bell’impegno occuparsi della famiglia tutta da sola: “E’ sempre così, per me questa è la stagione più difficile, quella in cui mi dedico al cento per cento ai miei bambini. E, credetemi, è una bella fatica…”

    immagini tratte da:

    gossip.tanterisorse.com

    media.libero.it

    vivacinema.it

    mrcbr.com