Andrew Garfield: Sono gay, ma non vado a letto con gli uomini

Andrew Garfield è impegnato a teatro con la piece 'Angels in America' di Tony Kushner in cui interpreta un omosessuale affetto dall'AIDS e scherza sul suo orientamento sessuale, dopo essersi avvicinato alla comunità gay per preparare il ruolo

da , il

    Andrew Garfield: Sono gay, ma non vado a letto con gli uomini

    “Sono gay, ma non vado a letto con gli uomini”, le dichiarazioni di Andrew Garfield sono state riprese da tutti i media americani. L’attore di “Amazing Spiderman” è impegnato a teatro con la piece “Angels in America” di Tony Kushner in cui interpreta un omosessuale affetto dall’AIDS, Prior Walter. Andrew Garfield ha dichiarato di essersi preparato al ruolo anche fuori dal set e per questo motivo di sentirsi molto vicino alla comunità gay.

    “Sono gay ma senza l’atto fisico”, ha scherzato Andrew per sottolineare come ultimamente sia stato vicino alla comunità omosessuale per prepararsi meglio al ruolo, considerato “l’esperienza più preziosa della sua carriera”.

    “Mi sono preparato molto prima che le prove iniziassero, con molti miei amici. Quest’opera è dedicata sia ai miei cari amici nella comunità gay che a coloro che morirono durante l’epidemia”, ha dichiarato l’ex fidanzato della bellissima Emma Stone.

    Andrew Garfield: Sono eterosessuale ma non si sa mai

    Garfield ha quindi dichiarato che i suoi gusti attualmente ruotano ancora attorno all’eterosessualità, ma ciò nonostante non esclude che nel futuro non possa decidere di esplorare scenari differenti.

    Per quanto ne so, non sono gay. Potrebbe accadere più avanti nella vita e sono certo che sarà bellissimo poter esplorare quella parte del giardino, ma ora come ora vivo bene nella mia area, altrettanto meravigliosa.”

    Emma Stone e Andrew Garfield, le foto della coppia