Barack Obama e gli altri politici incantati da Helle Thorning-Schmidt [FOTO]

da , il

    Barack Obama non è di certo l’unico leader politico rimasto incantato dalla bellezza e sensualità della premier danese Helle Thorning-Schmidt. Martedì scorso il numero 1 della Casa Bianca e il primo ministro hanno sorriso e scherzato a lungo in tribuna allo stadio di Soweto sotto gli occhi di Michelle Obama che non ha per niente gradito. Ma il primo ministro danese ha fatto colpo anche su altri politici ed è abituata agli scandali.

    La premier danese socialdemocratica, che ha fatto ingelosire una delle donne più potenti del mondo Michelle Obama, festeggerà 47 anni domenica 14 dicembre. E’ sposata con il direttore del Forum economico mondiale Stephen Kinnock e ha due figlie di 14 e 11 anni. Già in passato il primo ministro danese, che in Patria è soprannominata “Gucci Diva” per la sua propensione sfrenata agli abiti chic e firmati, è intervenuta pubblicamente per smentire categoricamente le voci relative alla presunta omosessualità del marito e i rumors relativi al divorzio. Nel 2011 Helle Thorning-Schmidt fece colpo su un altro leader politico, l’ex premier italiano Silvio Berlusconi che rimase impressionato dal Lato B della sua collega. Ma da questo punto di vista il Cavaliere non fa più notizia…

    Barack Obama scherza con un’altra, Michelle lo fulmina con lo sguardo

    michelle obama furiosa in tribuna
    LaPresse

    11/12/2013

    Barack Obama ha scherzato un po’ troppo con la sua collega danese, Helle Thorning-Schmidt, in occasione delle esequie solenni del grande presidente sudafricano Nelson Mandela allo stadio Fnb di Soweto, a Johannesburg, a tal punto che sua moglie Michelle l’ha fulminato con lo sguardo. Il presidente degli Stati Uniti ha sorriso e parlato a lungo con il primo ministro danese sotto gli occhi di Michelle Obama che infastidita dalla circostanza l’ha poi costretto a cambiare posto. Michelle Obama è molto gelosa del suo uomo che è il capo della più grande potenza economica mondiale oltre che uno dei leader più carismatici del pianeta. La scenetta è stata immortalata dai paparazzi e sta facendo il giro del mondo e della Rete. Inoltre il numero 1 degli Stati Uniti è finito al centro delle polemiche perché sempre durante le celebrazioni in ricordo di Mandela si è lasciato un po’ troppo andare facendosi immortalare insieme con la collega danese e il premier britannico David Cameron in un “selfie” che ha scatenato la protesta degli internauti poiché in un’occasione così solenne e storica i tre grandi leader si sono abbassati a comportamenti da teenagers!