Barack Obama rivela: Ho pianto per mia figlia Malia

L’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama racconta un momento molto toccante che ha vissuto di recente. La sua primogenita Malia, 19 anni, ha appena iniziato a frequentare il college. Il suo primo giorno è stata accompagnata da mamma Michelle e papà Obama, il quale non è proprio riuscito a trattenere le lacrime.

da , il

    Barack Obama rivela: Ho pianto per mia figlia Malia

    Barack Obama rivela: Ho pianto per mia figlia Malia. Il primo giorno di scuola è sempre commovente, anche se tua figlia ha già 19 anni. Barack Obama lo ha appena sperimentato sulla sua pelle. L’ex presidente degli Stati Uniti ha accompagnato la sua primogenita al suo ingresso al college, e la commozione ha preso il sopravvento.

    Le lacrime di Barack Obama

    Gli ultimi giorni di agosto sono stati duri, per Barack Obama. Abituato ad affrontare grandi problemi in veste di presidente degli USA, questa volta ha dovuto fronteggiare una piccola crisi personale. Sua figlia Malia, 19 anni, ha infatti iniziato a frequentare il college.

    Lui e sua moglie Michelle l’hanno accompagnata a Boston, proprio davanti all’ingresso dei dormitori di Harvard. Come poteva non scendere una lacrimuccia, al pensiero di non aver più la propria figlioletta sotto lo stesso tetto?

    Lo ha rivelato senza timore in un recente intervento alla Beau Biden Foundation, fondazione creata dall’ex vice presidente Joe Biden in memoria del figlio morto di cancro. “Per quelli di noi che hanno delle figlie accade tutto velocemente, così quando ho lasciato Malia al college, ho raccontato a Joe e Jill [l’ex vicepresidente Biden e sua moglie, ndr] che è stato un po’ come un’operazione a cuore aperto”.

    Sono stato orgoglioso di non aver pianto di fronte a lei, ma in macchina, mentre tornavo verso casa, non sono riuscito a trattenere le lacrime. Spero che gli uomini del Secret Service non mi abbiano sentito mentre mi soffiavo il naso” – svela l’ex presidente ancora commosso al solo pensiero.

    “È un ricordo che porterò con me. Alla fine della nostra vita, è questo quello che ricorderemo: le gioie che ci hanno dato i nostri figli e, speriamo, i nostri nipoti”.

    Malia Obama, la primogenita di Barack e Michelle

    Malia, prima figlia di Barack e Michelle, si è diplomata a Washington lo scorso giugno 2016 e ha deciso di riposarsi un po’ dalle fatiche scolastiche. Ha trascorso l’intero periodo a New York, dove ha lavorato come stagista in una società di produzione cinematografica, quella di Harvey Weinstein.

    E naturalmente ha viaggiato con i suoi genitori, che l’hanno portata letteralmente in giro per tutto il mondo. Dopo un anno sabbatico, però, la giovane ha ripreso gli studi e adesso ha iniziato a frequentare l’università, la stessa presso cui ha studiato anche Obama.

    Dolcetto o scherzetto?