Belen Rodriguez ricattata dal suo ex

da , il

    belen corona

    Belen Rodriguez ricattata? Non è una novità. Chi entra a far parte del mondo dello spettacolo un pò deve aspettarselo: se in passato ha fatto/detto/pensato o magari filmato qualcosa che potrebbe far gola a stampa e gossippari, quasi certamente non riuscirà a nasconderlo per sempre. Se poi ci sono di mezzo altri “testimoni”, magari con qualche conto in sospeso con il vip in questione, beh il gioco è fatto e lo scandalo può scoppiare. Il testimone in questione è l’argentino Martinez Iardo, ex fidanzatino della showgirl che, quando lei aveva 17 anni, ha girato insieme a Belen un video a luci rosse.

    Come accade spesso in questi casi, una volta che Belen ha raggiunto la massima notorietà il video è saltato fuori, e Martinez ha chiesto alla showgirl 500 mila euro per non diffonderlo alla stampa. La Rodriguez non ha ceduto e anzi lo ha denunciato per tentata estorsione. Poco prima di andare in questura però è scoppiato il putiferio perché un furioso Fabrizio Corona ha tentato di risolvere la questione da solo contattando l’argentino e fingendosi un acquirente interessato.

    Belen considera questo ricatto “una violenza psicologica allucinante” e ha sempre voluto specificare che non si tratta di un vero e proprio video a luci rosse, ma di “un video girato quando avevo solo 17 anni dal mio fidanzato dell’epoca, contiene scene intime tra due persone che si vogliono bene“. Fatto sta che, per il momento, Iardo è iscritto nel registro degli indagati della Procura di Milano. L’inchiesta, coordinata dal pm Luigi Nuzi, e condotta dalla Squadra mobile di Milano, prosegue indisturbata, e a breve dovrebbe essere interrogata la stessa Belen, per verificare che in effetti non abbia mai versato soldi al suo ex. Il video non è ancora stato messo agli atti, ma sicuramente non verrà mostrato al pubblico in quanto girato in un’abitazione privata e quindi non pubblicabile.