Che cosa è successo a Nadia Toffa de Le Iene?

Nadia Toffa, inviata de Le Iene, alcuni giorni fa ha accusato un malore. Immediatamente soccorsa dai medici, oggi è ricoverata in terapia intensiva presso il San Raffaele di Milano. Solo da qualche ora la conduttrice della trasmissione di Italia 1 è fuori pericolo, ma resta ancora il mistero sulle cause del suo malore.

da , il

    Che cosa è successo a Nadia Toffa de Le Iene?

    Quali sono le cause del malore che ha colpito Nadia Toffa? La conduttrice de Le Iene è ancora ricoverata in terapia intensiva, ma al momento non è più in pericolo di vita. I medici sono ancora impegnati nel tentativo di fare chiarezza sulla situazione. Non sono infatti ancora note le cause del problema di natura cerebrale che lo scorso sabato ha colpito Nadia Toffa.

    Nadia Toffa, le cause del malore

    Secondo un’indiscrezione riportata da Oggi nel corso della mattina, Nadia Toffa potrebbe essere stata colpita da un aneurisma. Altre fonti sul web invece rivelano che i medici avrebbero al momento escluso che si sia trattato di un ictus.

    Insomma, restano ancora misteriose le cause del malore di cui la Toffa è stata vittima lo scorso sabato 2 dicembre 2017. La donna è ancora ricoverata a San Raffaele di Milano, sempre nel reparto di terapia intensiva, ma è finalmente fuori pericolo.

    La prognosi resta riservata: i medici non hanno rivelato ulteriori dettagli in merito al problema che ha colpito la conduttrice de Le Iene, né alcuna indicazione sul giorno in cui Nadia potrà lasciare l’ospedale.

    I suoi colleghi Nicola Savino, Giulio Golia e Matteo Viviani hanno raccontato la drammatica esperienza vissuta gli scorsi giorni dalla Toffa, facendo commuovere il pubblico de Le Iene. Sulla pagina social della trasmissione è poi stata pubblicata una breve dichiarazione della stessa Nadia, con cui la donna ha cercato di confortare tutti i suoi fan.

    Nadia Toffa, le foto della conduttrice e inviata de Le Iene