Cinquanta sfumature di rosso, il film record di incassi: 6 milioni di euro nel weekend

La pellicola di James Foley, terzo e ultimo capitolo della saga firmata dalla Universal Pictures, guadagna il primato nel box office italiano nel weekend di febbraio appena trascorso: si tratta del miglior debutto nelle sale registrato nel 2018.

da , il

    Cinquanta sfumature di rosso, il film record di incassi: 6 milioni di euro nel weekend

    Cinquanta Sfumature di Rosso al primo posto nel box office italiano: record di incassi nel weekend, con circa 6 milioni di euro. Un leggero calo rispetto al secondo capitolo della saga, che vide un esordio con 6,5 milioni di euro, ma comunque soddisfacente. Si tratta del miglior dato tra i film usciti nel 2018 nelle sale italiane.

    Cinquanta sfumature di rosso in testa alla classifica italiana

    Il weekend appena trascorso ha decretato lo straordinario successo della pellicola di James Foley, firmata Universal Pictures. Un debutto che in Italia fa guadagnare immediatamente il primo posto in classifica al film, con un incasso complessivo di 5,9 milioni di euro.

    In soli 4 giorni di proiezione i dati segnano un vero e proprio trionfo nel nostro Paese. Secondo le previsioni, il picco di incassi al botteghino potrebbe essere raggiunto a San Valentino.

    Gli altri due gradini del podio al botteghino

    Sul secondo gradino del podio c’è The Post, di Steven Spielberg, che regge bene il confronto al box office e incassa 1,4 milioni di euro, toccando i 4,2 milioni di euro complessivi. Al terzo posto Ore 15:17 – Attacco al Treno, di Clint Eastwood, con 1,2 milioni di euro.