Claudia Gerini: “A 60 anni vorrei entrare in politica”

da , il

    E’ una delle attrici più acclamate del nostro Paese, ma Claudia Gerini non ha intenzione di fare l’attrice per tutta la vita. A quanto sembra la bella attrice, occhi d’angelo e fisico mozzafiato, ha intenzione di dedicarsi a tematiche un tantino più serie, ma solo quando avrà sessant’anni: “Per adesso farò ancora qualche bel film. A 60 anni non mi dispiacerebbe, invece, entrare in politica e occuparmi di tematiche sociali, soprattutto di bambini. E magari aprire una scuola di formazione per educatori di case-famiglia“, ha confessato la bella attrice a Donna Moderna.

    Non solo temi seri per la bella Claudia, che durante la sua intervista ha anche espresso il suo pensiero sulla questione “decolleté”, ammettendo di volere un seno più grande, anche se pure quello piccolino ha i suoi pro: “La coppa di champagne è sempre chic e soprattutto non cede mai. Un bel vantaggio”. E come darle torto?

    Per il momento Claudia è a Milano, dove gira il film che uscirà a Marzo “Metafisica delle scimmie”, ed a quanto sembra è davvero entusiasta di questo suo primo ruolo dopo la seconda gravidanza.

    “Sarò una donna in carriera con una vita sentimentale drammatica”, racconta l’attrice. “È un film colto, raffinato. Quando mi ha chiamato la regista Marina Spada non ci credevo, pensavo fosse uno scherzo. E poi chissà con un film così potrei partecipare a qualche festival del cinema. E sfilare sul red carpet“.