Claudio Lippi attacca Paolo Bonolis e Paola Perego. La reazione di Lucio Presta

È iniziata l’avventura per Claudio Lippi, che quest’anno è passato dall’altra parte della barricata. Da giudice di Tale e Quale Show, il conduttore ha infatti deciso di diventare concorrente per l’edizione 2017. Ed è già riuscito a sollevare una dura polemica, criticando senza pietà due suoi ex colleghi.

da , il

    Claudio Lippi attacca Paolo Bonolis e Paola Perego. La reazione di Lucio Presta

    Claudio Lippi attacca Paolo Bonolis e Paola Perego. La reazione di Lucio Presta. Il mondo dello spettacolo non fa sconti a nessuno. A quanto pare, neanche Claudio Lippi: il conduttore ha deciso di togliersi qualche sassolino dalla scarpa, criticando due suoi ex colleghi, con i quali ha lavorato per diverso tempo.

    Claudio Lippi contro Bonolis e la Perego

    Quest’anno Claudio Lippi ha deciso di passare dall’altra parte del bancone. Da diverse stagioni sedeva infatti alla giuria di Tale e Quale Show, la divertente trasmissione condotta da Carlo Conti. Stavolta, per l’edizione 2017, si è tuffato all’avventura.

    Anche Lippi quindi è nel cast ufficiale del programma, e si dovrà cimentare nell’imitazione di alcuni dei personaggi più amati di sempre del panorama musicale italiano e internazionale. Inoltre conduce Domenica In al fianco di Cristina Parodi.

    Nel corso di una recente intervista a Quotidiano Nazionale, il conduttore ha improvvisamente sollevato una polemica che nessuno si attendeva. In particolare, Lippi ha scagliato alcune frecciatine contro due ex colleghi, Paolo Bonolis e Paola Perego. Contro quest’ultima, d’altronde, covava già rancore da diverso tempo.

    “Per dieci anni sono praticamente sparito. Tutto comincia nel 2003 quando feci una orrenda Domenica In con Paolo Bonolis. In quello studio mi trovavo malissimo. Bonolis era troppo egocentrico e tra noi non c’era feeling. Il programma venne affidato a Paola Perego e tutto cambiò. Sembravo un pesce fuor d’acqua ma soprattutto non mi riconoscevo in quel tipo di trasmissione troppo urlata e chiassosa.

    Cercai di ragionare assieme alla squadra di lavoro, visto che firmavo il programma anche come autore. Cercai di impormi e di far prevalere le mie ragioni ma niente. Alla quinta puntata dissi basta e me ne andai. Sul mio nome c’era il veto assoluto”.

    La reazione di Lucio Presta

    Inevitabile la reazione di Lucio Presta, agente e marito di Paola Perego. Con un tweet piuttosto tagliente, replica: “Ne ho conosciuti di co***oni ingrati ma questo batte tutti”.

    Probabilmente a parlare è anche la preoccupazione per la conduttrice, che da tempo non è in gran forma. Dopo la polemica nata da un servizio della sua trasmissione Parliamone Sabato, la Perego è stata nel centro del mirino per diverso tempo.

    Ora tutto si è risolto e Paola ha firmato nuovamente con la Rai, per la quale tornerà a condurre un programma tutto suo. Ma il timore di rientrare in studio è ancora forte, per la Perego, che proprio di recente ha sfogato il suo dolore in una lunga intervista.

    Paola Perego, le foto più belle della presentatrice