Cristiano Malgioglio: Sono io la vera star del GF Vip 2

Si è conclusa la seconda edizione del Grande Fratello Vip ed è tempo di tirare le fila di questa avventura. Cristiano Malgioglio racconta la sua esperienza nella casa più spiata d’Italia e si dichiara felice di essere stato eliminato poco prima della finale.

da , il

    Cristiano Malgioglio confessa: “Io sono la star indiscussa del Grande Fratello Vip 2”. A poche ore dalla proclamazione del vincitore, gli ex concorrenti del GF Vip 2 possono fare un bilancio di quella che è stata la loro esperienza nel reality show di Canale 5. Ora è il turno di Cristiano Malgioglio, eliminato ad un passo dalla finale nello scontro diretto con Ivana Mrazova. Eppure il cantante non è affatto dispiaciuto per la sconfitta. Anzi: ritiene che sia stata proprio l’eliminazione a dargli una marcia in più.

    Cristiano Malgioglio felice di non aver fatto la finale del GF Vip2

    Sulle pagine del settimanale Chi, in edicola in questi giorni, Cristiano Malgioglio racconta come ha vissuto l’eliminazione durante la semifinale del Grande Fratello Vip 2. “Sono uscito prima e ho avuto le attenzioni tutte per me” – rivela il paroliere.

    “Pensi se arrivavo in finale insieme con sei ‘disgraziati’. Io sono la star indiscussa di questo GF Vip, ho vinto questo reality. Anzi, io sono il reality!”. In effetti, la presenza di Malgioglio all’interno della casa ha dato davvero molto, e il pubblico ha riscoperto in lui una persona che forse non credeva esistesse più.

    “Tutti mi chiedono foto e mi riconoscono per strada” – svela inoltre Cristiano, ad ulteriore riprova di come la sua popolarità sia cresciuta negli ultimi mesi. Perché finalmente, costretto davanti alle telecamere 24 ore al giorno, è uscito fuori il vero Malgioglio.

    Che, come spiega il paroliere, è soltanto “un artista che ama la musica, la scrittura, che adora viaggiare per studiare. Un uomo, un gay, un’anima fragile, che preferisce affrontare il dolore con una risata. Nella vita sono nato povero e me lo ricordo ogni giorno”.