Emilio Fede aggredito al ristorante

da , il

    emilio fede aggredito

    Una brutta disavventura è accaduta nei giorni scorsi ad Emilio Fede, aggredito nel famoso ristorante milanese Risacca 6 di via Marcona. Autore dell’aggressione è stato il famoso imprenditore Gian Germano Giuliani, settantadue anni, titolare del noto amaro. Lo stesso Emilio Fede aveva definito il suo aggressore come un “amico di amici”, raccontando che ad un certo punto l’uomo avrebbe iniziato a prenderlo a pugni in testa senza un reale motivo!

    Ed a prova di quanto raccontato, durante l’ultima edizione del TG4 Fede è apparso con il volto tumefatto. Immediatamente dopo l’aggressione il conduttore ha ricevuto le cure presso il San Raffaele, com’è avvenuto in passato al Premier Silvio Berlusconi, e poi ha denunciato l’uomo per “lesioni gravissime e minaccia di morte“.

    Secondo le nostre tanto amate fonti pettegole, sembra proprio che Emilio Fede, che ha riportato “gravissimi danni personali e anche di immagine”, sia stato coinvolto in un equivoco a sfondo sentimentale.

    Ecco cosa racconta uno dei soci del ristirante, Giuseppe Carpignato: “Il direttore era a cena con alcuni ospiti in una tavolata. Uno dei suoi ospiti era in piedi vicino ad un altro tavolo e stava chiacchierando con un imprenditore che, tra l’altro, conosce bene e da anni Fede. Quando anche il direttore del Tg4 si è avvicinato a quel tavolo, hanno iniziato ad alzare la voce”. A quel punto sembra che l’imprenditore abbia dato un pugno a Fede, e gli altri ospiti hanno cercato di dividere i due signori.