Eva Henger: Sono pentita, pronta a far pace con Francesco Monte

Dopo lo scoppio del “canna-gate”, Eva Henger è stata presa di mira sui social e non solo. L’ex naufraga dell’Isola dei Famosi 13 adesso fa un passo indietro e confessa di aver esagerato nei modi, sebbene sia ancora convinta di aver fatto la cosa giusta.

da , il

    Eva Henger: Sono pentita, pronta a far pace con Francesco Monte

    Eva Henger confessa di essere pentita della sua reazione esagerata, e di essere pronta a fare pace con Francesco Monte. L’ex naufraga dell’Isola dei Famosi 13, che ha accusato il giovane Monte di aver portato della droga nel reality, vuole fare un passo indietro. Non per quanto riguarda la sostanza del suo discorso – Eva Henger è ancora convinta di essere nel giusto per aver detto la verità – bensì per i modi con cui ha denunciato l’utilizzo di marijuana in Honduras.

    Eva Henger: “Se Francesco ammettesse di aver sbagliato, farei pace con lui”

    Dopo le pesanti accuse scagliate contro Francesco Monte, Eva Henger ha dovuto fare i conti con il popolo dei social, che l’ha duramente attaccata. Ora l’ex naufraga ha deciso di ritrattare, almeno parzialmente, le sue dichiarazioni. In un’intervista rilasciata al settimanale Chi, la Henger rivela di aver capito il suo errore.

    “Sono pentita” – spiega alla rivista di Alfonso Signorini. “Non di aver detto la verità, ovviamente. Anzi, rivendico questa mia scelta. A posteriori, però, dando ragione ad Alessia, avrei agito in un altro modo… A botta calda quando mi hanno chiamato bugiarda non c’ho visto più. Invece avrei dovuto insistere con la produzione e costringere i responsabili a fare qualcosa”.

    Insomma, Eva si è resa conto di aver sbagliato nel rivolgersi così duramente a Francesco Monte e a tutti coloro che hanno successivamente cercato di fare chiarezza sulla vicenda. “La modalità è stata sbagliata. Se Francesco ammettesse di aver sbagliato, sarei felice di far pace con lui” – continua l’e pornostar.

    Ma perché ha atteso così a lungo prima di denunciare l’accaduto? “Inizialmente ognuno di noi aveva la sua stanza, in albergo, quindi […] ho preferito farmi i fatti miei. Quando invece ci hanno trasferito in 70 mq in 17 ho cominciato a essere insofferente” – spiega Eva. Lei ha provato in tutti i modi a convincere Francesco di star facendo la cosa sbagliata, ma a nulla sono valsi i suoi tentativi. Quindi non ha avuto altra possibilità che denunciarlo in diretta.

    Eva Henger