Federica Vincenti su tutte le furie: Non ho lasciato Michele Placido

Federica Vincenti e Michele Placido non si sono lasciati. Le dichiarazioni della giovane sull'evoluzione del loro matrimonio nel tempo e su come i 37 anni di differenza si facciano sentire avevano fatto pensare che tra il loro amore fosse arrivato al capolinea. La 34enne smentisce il gossip sul divorzio e attacca i media

da , il

    Federica Vincenti su tutte le furie: Non ho lasciato Michele Placido

    “Non ho lasciato Michele Placido”: Federica Vincenti è su tutte le furie per il proliferare del gossip sulla fine del suo matrimonio. Tutto ha inizio con l’intervista della 34enne a Vanity Fair in cui racconta senza mezzi termini della differenza d’età tra lei e il marito esplicitando come la vecchiaia si sia fatta “voragine” e come i desideri e le voglie “non siano più comuni”. Con una lettera aperta al giornale, Federica Vincenti specifica di non aver mai parlato di divorzio e attacca duramente i media, colpevoli di aver travisato le sue parole.

    Federica Vincenti smentisce il divorzio da Michele Placido

    “Quando è agli inizi non ci pensi: che un giorno quella differenza d’età vi dividerà per forza di cose, che tra voi ci sarà la vecchiaia, e che sarà abissale”: ecco le dichiarazioni di Federica Vincenti sul matrimonio con Michele Placido che hanno fatto scoppiare il gossip sul loro divorzio.

    Con una lettera pubblicata da Vanity Fair, la 34enne smentisce la separazione e attacca la stampa, copevole di aver travisato e ingigantito le sue affermazioni.

    “Queste mie ultime 24 ore sono state un inferno, un dolore. Perché un’intervista dove si parlava semplicemente di musica e vita è diventata poi improvvisamente altro. L’intervista è stata trasformata, distorta dal sistema infernale del gossip, diventando una fake news, un putiferio”, ha iniziato la Vincenti, legata a Placido dal 2002 e e con cui si è successivamente sposata il 14 agosto 2012.

    “Non ho mai detto di aver LASCIATO mio marito Michele Placido, nessuno ha CACCIATO DI CASA nessuno, non c’è stato nessun ADDIO, nessun CAPOLINEA. Non ho mai detto: «Siccome non è più come prima, l’ho mollato”», come s’intende dai tanti titoli che adesso si affollano nei Tg, sui giornali, sui siti, dappertutto”. ha continuato, non riuscendo a non pensare al loro unico figlio insieme, Gabriele, nato nel 2006.

    “Soprattutto a tutela di nostro figlio, mi dissocio da questo ingigantimento del nulla di cui sono vittima, in una grande bolla. Nel raccontare il mio riprendere in mano la mia vita dal punto di vista artistico, ho solamente condiviso anche un tema che pensavo potesse interessare a tante donne e uomini, parlando semplicemente della trasformazione di un rapporto: che cosa significa stare con un uomo con cui sei cresciuta in un amore che subisce per forza di cose cambiamenti, momenti difficili. Ma chi non li attraversa?”, ha specificato l’artista pugliese.

    Federica Vincenti contro i media: Diamo peso alle parole

    “Dal dire che col tempo e la maturità cambiano desideri, voglie, forze, al dire che l’ho SBATTUTO FUORI DALLA MIA VITA e ci stiamo SEPARANDO, DIVORZIANDO, ci passa un’infinità. Si è voluto prendere solo la parte più cattiva, becera, quel gossip da cui mi sono sempre tenuta lontana per 17 anni di storia e vita condivisa con lui. Si è voluto scrivere che ho mancato di rispetto a mio marito, ‘umiliato a 71 anni dalla moglie giovanissima’”, ha ribadito la giovane.

    “E invece non è andata così: il rispetto è quello che chiedo, che chiediamo. Non toccate la tenerezza infinita di una storia d’amore. Diamo peso alle parole, in questa Italia che chiacchiera, ferisce a morte e distrugge facilmente, senza pensare alle reali conseguenze di quel che fa. E non crediamo alle parole quando vengono trasformate”, ha poi concluso la Vincenti.