Gwyneth Paltrow: “Ho sofferto di depressione post-partum”

da , il

    La bella attrice Gwyneth Paltrow ha deciso di parlare di un particolare periodo della sua vita, ovvero quando cadde in depressione, dopo la nascita del suo secondo figlio Moses, nel 2006. L’attrice credeva che quello sarebbe stato uno dei periodi più felici della sua vita, ed invece ha dovuto fronteggiare una difficile depressione post-partum, che ha segnato uno dei momenti più dolorosi della sua vita. L’attrice e moglie della rockstar britannica Chris Martin ha deciso di raccontare questa parte della sua vita per aiutare le donne che – come lei – sono depresse dopo la nascita di un bambino.

    «Per cinque mesi – racconta la bella attrice – ho avuto quella che con il senno di poi ho capito essere la depressione postnatale e da allora ho voluto saperne di più. Non soltanto da un punto di vista scientifico ed ormonale ma dal racconto di altre donne che ci sono passate».

    La depressione post partum è una malattia che colpisce 1 donna su dieci e potrebbe durare addirittura degli anni se non curata bene. “Non sapevo di averla finché non ne sono uscita. Proprio non capivo cosa non andava. Mi sentivo estraniata dal mio corpo. Davvero giù e pessimista”, ha raccontato la famosa mamma hollywoodiana.

    Adesso l’attrice sta bene, e si gode l’affetto e la baraonda del marito e dei figli, e con questa confessione spera di poter aiutare tutte le mamme che si trovano nella stessa situazione.