Ultime novità: il matrimonio di Andrea Casiraghi e Tatiana Santo Domingo

da , il

    Il matrimonio di Andrea Casiraghi e Tatiana Santo Domingo si è svolto sabato 31 agosto intorno alle 11:45 presso Palazzo Grimaldi, nel principato di Monaco. Sono state nozze molto discrete, che di principesco avevano ben poco! Non si sono viste carrozze da fiaba, limousine da sogno, red carpet o abiti sfarzosi. Niente a che vedere quindi con il matrimonio celebrato due anni fa dallo zio Alberto con la nuotatrice sudafricana Charlene Wittstock, che riunì gran parte della nobiltà di tutta Europa. I due novelli sposi hanno optato per il rito civile e hanno voluto una cerimonia super-blindata e molto semplice. Gli ospiti, all’incirca 350, hanno persino dovuto rinunciare a postare le foto dell’evento su facebook o su altri social network.

    Dove e come si è svolto il matrimonio reale

    Tatiana Santo Domingo si è presentata a nozze indossando un meraviglioso ed elegantissimo abito bianco, lunghissimo e impreziosito da ricami in pizzo, mentre Andrea indossava un completo principesco sobrio ma d’effetto. Nelle immagini che li ritraggono appaiono davvero felici e in splendida forma, una coppia di novelli sposi innamoratissimi. Le nozze di Andrea e Tatiana si sono tenute a Montecarlo, per la precisione nelle sale di Palazzo Grimaldi, una location azzeccata! Gli ospiti li hanno raggiunti in auto e a piedi, nemmeno tra di loro si sono viste stravaganze e sfarzi. Dopo il rito civile, a cui i fotografi non hanno potuto assistere, gli sposi hanno festeggiato nei giardini del Palazzo con fiumi di birra monegasca, al ritmo di musica live caraibica. Peccato che tutto si sia svolto nella massima privacy, dovremo quindi accontentarci di qualche scatto rubato!

    Il matrimonio di Andrea Casiraghi con Tatiana Santo Domingo

    2/09/2013

    Mentre Charlotte è in attesa del primogenito, suo fratello Andrea Casiraghi convola a nozze con la ricca ereditiera colombiana Tatiana Santo Domingo. Sembrerebbe che i due si siano conosciuti tanti anni fa proprio grazie alla sorellina di Andrea! Il matrimonio reale si è svolto ieri 31 agosto intorno a mezzogiorno nelle sale del Palazzo del Principato, ma i fotografi e i curiosi non hanno potuto vedere granchè, difatti i novelli sposi hanno preferito rimanere al riparo da sguardi indiscreti. Meglio per loro, peccato per noi!

    Nozze reali

    Il fatidico si tra Andrea Casiraghi e Tatiana Santo Domingo è stato pronunciato alle 11:45 di ieri sabato 31 agosto, lo si è capito dal lungo applauso, anche se nessuno ha potuto verificare di persona data la segretezza della cerimonia. I due sposi, conosciutisi ben 8 anni fa sui banchi di scuola e fidanzati ufficialmente dal luglio 2012, hanno optato per un matrimonio discreto, privo di auto super lussuose o di carrozze esagerate. Gli invitati stessi, all’incirca 300, hanno raggiunto il luogo della cerimonia a piedi, in taxi, in auto o in mini-bus con vetri oscurati. Il tutto si è svolto presso Palazzo Grimaldi, appositamente circondato per l’occasione da transenne anti-curiosi! Il lieto evento è proseguito nei giardini del palazzo con un ricco brunch concepito dal geniale chef Alain Ducasse. Infine gli ospiti, tra i quali spiccavano nomi del calibro di Margherita Missoni, Gaia Repossi e Stavros Niarchos, si sono spostati allo Sporting d’Hiver per concedersi alle danze!

    Un matrimonio lontano dai flash

    Il matrimonio del primogenito di Carolina di Monaco Andrea Casiraghi e della ricca ereditiera colombiana Tatiana Santo Domingo si è svolto lontano dai flash dei fotografi, la cui ansia di immortalare l’importante evento si è presto trasformata in delusione. Il principato ha infatti preferito rimanere nell’ombra, dichiarando la loro unione un fatto del tutto privato. Addirittura l’obbligo di riservatezza è stato messo per iscritto, a quanto sembra gli invitati non possono condividere le foto del matrimonio nemmeno sui social network. I due, compagni di scuola al Lycée Fontainebleau di Parigi e già genitori del bellissimo Sacha, si sono promessi fedeltà eterna nella magnifica Sala del Trono di Palazzo Grimaldi tramite rito civile, ma a dicembre ripeteranno la cerimonia in una chiesa svizzera, per l’esattezza a Gstaad. Purtroppo i novelli sposi non intendono concedersi ai curiosi nemmeno con future uscite pubbliche, speriamo ci ripensino al più presto!