Il Principe William svela: George non vuole andare a scuola

Durante la sua visita alla città di Milton Keynes, il Principe William ha condiviso con i presenti un aneddoto sulla sua vita famigliare e che riguarda il suo amato primogenito: come rivelato candidamente dal Duca di Cambridge, il principe George si sarebbe già stancato della scuola

da , il

    Il Principe William svela: George non vuole andare a scuola

    “George non vuole andare a scuola”, svela il Principe William nel corso del suo ultimo impegno pubblico. Il Duca di Cambridge è stato l’ospite d’onore nelle celebrazioni per il 50esimo compleanno della città di Milton Keynes a sud ovest di Londra e si è lasciato ad andare ad alcune confessioni sul primogenito e sulla sua “propensione” allo studio. Il Principe William ha ammesso sorridendo che il figlio incomincia a fare i capricci per entrare in classe.

    Il Principe William: George si è già stancato della scuola

    Durante la sua visita alla città di Milton Keynes, William ha condiviso con i presenti un aneddoto sulla sua vita famigliare: il principe George si è già stancato della scuola.

    “Ho appena accompagnato George a scuola e non voleva entrare”, ha confessato il marito di Kate Middleton, dimostrando di avere gli stessi problemi di noi “commoner”.

    “È stato davvero emozionante incontrare William”, ha detto Louise Smith ai media. “Mi ha detto che aveva portato il principe George a scuola ma lui non ci voleva andare”.

    Il primo giorno di scuola di George: lo stress per papà William

    Il 7 settembre il primogenito dei Duchi di Cambridge ha iniziato il nuovo anno scolastico nel prestigioso istituto privato Thomas’s Battersea, a sud di Londra. Ad accompagnarlo solo il papà perchè a mamma Kate Middleton era stato consigliato l’assoluto riposo a causa delle forti nausee dovute alla terza gravidanza.

    Dopo aver accompagnato il piccolo George a scuola, William aveva incontrato a Kensington Palace la Nazionale di calcio Under 20 lasciandosi andare a una serie di dichiarazioni sul primo giorno del figlio alla Thomas’s Battersea, affermando che la giornata era stata stressante.

    “Abbiamo fatto una corsa fino alla scuola. Ma poi è stato bello. È andata bene”, aveva confessato il marito di Kate all’allenatore dell’Inghilterra U20, Paul Simpson.

    “Anche gli altri genitori avevano avuto diverse difficoltà con i loro figli, quindi sono stato molto contento di non essere l’unico”, aveva poi svelato il figlio di Carlo e Diana.

    George a scuola: nessun trattamento speciale

    La nuova scuola privata di George ha insistito sul fatto che il futuro re non avrà ‘nessun trattamento speciale’ e sarà considerato al pari di tutti i suoi compagni.

    Non avendo un cognome, come tutti i reali, il royal baby verrà chiamato “George Cambridge”, come si scopre dall’etichetta sul suo zainetto.

    L’erede al trono, come i suoi compagni, non potrà avere un migliore amico per favorire la socializzazione con l’intero gruppo di studenti.

    Il principe George fa i capricci in Polonia

    Dolcetto o scherzetto?