In diretta dal Lido di Venezia: Kasia Smutniak lascia Procacci per Arca

da , il

    kasia1

    A/P Lapresse

    Ci sono favole che purtroppo non hanno un lieto fine. Tra queste ora c’è anche quella che vedeva protagonisti Kasia Smutniak e Domenico Procacci. Pare infatti che l’attrice abbia lasciato il noto produttore per il collega Francesco Arca, che ha conosciuto sul set di “Allacciate le cinture”, il nuovo film di Ferzan Ozpetek che, scherzo del destino, è stato prodotto proprio dalla Fandango (la casa di produzione di Procacci). Il rumors si è diffuso a Venezia, dove è in corso la Mostra del Cinema, che lo scorso anno ha visto Kasia nel ruolo prestigioso di madrina.

    C’era una volta…

    A/P Lapresse

    Quello tra Kasia Smutniak e Domenico Procacci è un sentimento che è cresciuto nel tempo. I due prima erano amici, poi dopo la morte di Pietro Taricone lui è stato vicino all’amica, distrutta dal dolore per la perdita del compagno nonché padre di sua figlia Sophie. Da qui è scattato l’amore e la loro relazione è stata resa pubblica nell’estate del 2011. Kasia, nonostante sia un tipo schivo e riservato, non è stata avara di interviste in cui parlava del rapporto con Domenico, che si faceva sempre più importante. Lo scorso anno l’attrice è stata scelta come madrina della Mostra del Cinema di Venezia (non senza che le solite malelingue le dessero della “raccomandata”) e ha sfilato più volte sul red carpet con lui. Ci sembravano felici e nessuno avrebbe immaginato che, un anno dopo, sarebbe arrivata questa “doccia fredda”.

    Il lupo perde il pelo, ma non il vizio

    A/P Lapresse

    Non sappiamo ancora da quando la storia con Francesco Arca vada avanti, considerando che le riprese di “Allacciate le cinture” sono iniziate a Lecce il maggio scorso. Arca, ex tronista di “Uomini e donne” da un po’ passato alla recitazione, è noto alle cronaca rosa soprattutto per la sua lunga storia con Laura Chiatti e per un flirt (mai confermato dai diretti interessati) con Anna Safroncik. Dal 2012 è stato legato sentimentalmente alla modella Anny Centis, che a quanto pare ora è uscita di scena.

    Kasia sembra proprio non essere riuscita a resistere al fascino di Francesco, un po’ come era successo nel 2008, quando sul set di “Barbarossa” di Renzo Martinelli si era lasciata travolgere dalla passione per il collega Raz Degan tradendo Pietro Taricone. Quest’ultimo poi l’aveva perdonata, anche per amore della figlia. E’ proprio il caso di dire che: “il lupo (anzi la lupa) perde il pelo, ma non il vizio”. Insomma, Kasia Smutniak ha mille pregi ma non si può dire che sia un tipetto affidabile in amore. Ne tenga conto il caro Arca: “uomo avvisato, mezzo salvato”.