Jim Carrey sotto accusa: non ha pagato i funerali dell’ex fidanzata

Nuovi guai in vista per Jim Carrey. L’attore canadese, da tempo nell’occhio del ciclone a causa del suicidio della sua ex fidanzata Cathriona White, questa volta è accusato dalla famiglia della ragazza di non aver adempiuto alla sua promessa. Jim infatti aveva dichiarato di voler pagare le spese del funerale della sua ex compagna, ma non ha mai fatto percepire alla famiglia il suo contributo economico.

da , il

    Jim Carrey sotto accusa: non ha pagato i funerali dell’ex fidanzata

    Jim Carrey sotto accusa: non ha pagato i funerali dell’ex fidanzata. Lo aveva promesso alla famiglia della ragazza, la giovane Cathriona White morta suicida quasi due anni fa. Negli scorsi mesi si è infittito il mistero sulla sua precoce dipartita, tanto che Jim Carrey si è ritrovato a dover rispondere di una pesante accusa. Adesso è di nuovo nei guai per non aver contribuito economicamente alle spese per la cerimonia funebre di Cathriona, come egli stesso aveva promesso.

    Jim Carrey non paga il funerale di Cathriona, le pesanti accuse

    Jim Carrey non ha onorato la sua promessa. L’attore canadese aveva infatti dichiarato di essere pronto a fornire un importante contributo economico alla famiglia di Cathriona White, la sua ex fidanzata che si è suicidata due anni fa. Ciò è accaduto perché Jim ha scoperto che la ragazza avrebbe lasciato una piccola somma di denaro ai suoi genitori.

    Brigid Sweetman, la madre di Cathriona, ha deciso di presentare insieme al marito un esposto alla Corte Suprema della California, a causa dell’inadempienza di Jim Carrey. Questo è ciò che riporta l’Independent sulla torbida vicenda finita su tutte le prime pagine di cronaca.

    La misteriosa morte di Cathriona White

    Lo scorso 28 settembre 2015 la giovane Cathriona White, una make-up artist irlandese di 28 anni, si è suicidata all’improvviso. La ragazza pare fosse caduta in una profonda depressione dopo essere stata lasciata da Jim Carrey, il suo fidanzato. Da quando era rimasta sola aveva iniziato a fare uso di psicofarmaci, che poi ne hanno provocato la morte.

    Jim Carrey accusato di aver ucciso Cathriona

    L’anno successivo al suicidio di Cathriona, la madre della ragazza ha puntato il dito contro Jim Carrey. Non solo è stato la causa della depressione della donna, ma anche l’artefice, secondo le sue dichiarazioni. L’attore infatti, forte della sua notorietà, avrebbe procurato alla sua ex fidanzata i farmaci con cui poi si è tolta la vita.

    Jim Carrey dovrà rispondere di queste accuse davanti alla corte. Il prossimo aprile 2018 inizierà il processo per stabilire se l’attore è colpevole o meno di omicidio colposo, per essersi procurato illegalmente – sotto falso nome – i medicinali responsabili del suicidio.

    Intanto sono emersi nuovi dettagli sulla tragica morte di Cathriona. Sua madre ha infatti svelato che la ragazza si sarebbe suicidata perché Jim Carrey le aveva trasmesso alcune malattie sessuali, prima di rompere il loro fidanzamento.

    Jim Carrey e Cathriona White, le foto della coppia

    Dolcetto o scherzetto?