Kate e William in tribunale per le foto rubate della Duchessa

Kate Middleton e il Principe William chiedono 1,5 milioni di euro di danni e interessi al settimanale francese Closer che nell'estate 2012 pubblicò gli scatti della Duchessa di Cambridge in topless su una terrazza mentre si trovava in vacanza nel Sud della Francia con il marito

da , il

    Kate e William portano in tribunale Closer per le foto rubate della Duchessa. Era l’estate 2012 quando il settimanale francese pubblicò in prima pagina le foto della Middleton in topless mentre si trovava in vacanza nel Sud della Francia. Ora la Duchessa di Cambridge e il marito chiedono 1,5 milioni di euro di danni e interessi alla testata scandalistica edita da Mondadori, come dichiarato da Paul-Albert Iweins, uno degli avvocati della rivista, durante il processo, svoltosi nella giornata di ieri a Nanterre. I genitori di George e Charlotte hanno chiesto anche 50mila euro al giornale regionale La Provence, sotto processo per aver pubblicato una foto di Kate in costume.

    Le foto dello scandalo

    Negli scatti “incriminati”, la coppia stava prendendo il sole sulla terrazza di un lussuoso resort nel Luberon, il castello di Autet, proprietà del visconte Linley, nipote della regina. Le immagini erano stati poi pubblicate su altri giornali europei.

    5 anni fa, poco dopo la prima denuncia penale, la corte di Nanterre condannò il settimanale Closer bloccandone l’eventuale ripubblicazione o rivendita degli scatti originali. L’avvocato della rivista, durante l’udienza, ha sostenuto che la richiesta di danni, considerata eccessiva, conferma “la propensione anglo-sassone per danni e interessi punitivi”, anche perchè le foto mostravano peraltro “un’immagine positiva della coppia”. Non ci resta che aspettare la sentenza.

    Il matrimonio di William e Kate

    Dolcetto o scherzetto?