Kekko dei Modà su Emma Marrone: “Non è giusto che soffra così tanto”

da , il

    emma marrone e kekko silvestre

    Dopo essersi scusato pubblicamente con Emma Marrone per averla attaccata in occasione della sua vittoria al Festival di Sanremo 2012, Kekko dei Modà torna a parlare della sua cara amica e collega, e questa volta dice la sua in merito a un argomento che sta continuando a tenere banco nel mondo del gossip: il tradimento da parte del suo ex fidanzato Stefano De Martino con la showgirl Belen Rodriguez. Cosa ne penserà il famoso cantante italiano di tutta questa spiacevole vicenda?

    A quanto sembra – e com’era naturalmente prevedibile – il famoso artista è molto dispiaciuto per le turbolente vicende sentimentali della vita della sua amica Emma Marrone.

    “Resta sempre la mia Emmina – dichiara Kekko - e mi dispiace che quando le cose le vanno bene sul lavoro abbia grossi dolori nel privato. Non è giusto che soffra così”.

    Detto questo, il cantante torna a dire la sua anche in merito al suo famoso sfogo su Facebook, uno sfogo che – a suo tempo – fece davvero discutere. Era giusto che un artista attaccasse in maniera tanto dura una collega in un momento tanto felice della sua vita e della sua carriera? Noi pensiamo proprio di no, ed a posteriori, anche Francesco Silvestre ammette di aver ‘probabilmente’ scelto il modo e il momento più sbagliato per attaccare la collega.

    “Le ho chiesto scusa. Sono impulsivo, per me quel gesto era importante e l’ho detto pubblicamente, – ha raccontato il cantante – forse avrei dovuto farlo privatamente”.

    Che dire? Siamo contente del fatto che Francesco Silvestre abbia ammesso di aver esagerato e che si sia scusato con la diretta interessata. Voi cosa ne pensate ragazze?

    Emma Marrone e Kekko dei Modà: pace fatta dopo Sanremo?

    14 maggio 2012

    Pace fatta fra Emma Marrone e Kekko dei Modà? Come vi avevamo raccontato, diversi mesi fa il cantante e leader del gruppo dei Modà, Francesco Silvestre, aveva aspramente attaccato la cantante salentina Emma Marrone, all’indomani della sua vittoria del Festival di Sanremo 2012, dove la cantante ha trionfato grazie al brano scritto proprio da Kekko, “Non è l’inferno”. Le parole pubblicate su Facebook dal famoso cantante fecero immediatamente il giro del web, e lasciarono perplessi molti addetti ai lavori e – soprattutto – i fan dei due noti artisti.

    Ebbene, a distanza di diversi mesi Emma Marrone e Kekko hanno finalmente chiarito la questione una volta per tutte, e per la gioia dei loro fan, hanno sotterrato l’ascia di guerra.

    “Abbiamo definitivamente chiarito. – ha fatto sapere il cantante in una recente intervista – In quel caso lì ha parlato Frankie (il suo alter ego cattivo, Ndr) dettato dall’impulsività. Chiariamo subito, sapevo benissimo quel che stavo scrivendo ma era una reazione a caldo proprio perché sono molto legato ad Emma”.

    “In genere – prosegue il famoso cantante italiano - quando ci sono persone di cui non me ne frega nulla non faccio nomi e non reagisco. In quel caso avevo vissuto in simbiosi con Emma durante il suo Sanremo e dopo la vittoria giustamente era presa da mille cose e non ci siamo sentiti e mi sono arrabbiato. Alcuni gesti si fanno perché si odia troppo o si ama troppo. In questo caso voglio tanto bene a Emma ed ecco perché ho reagito così”.

    Che dire ragazze? Non possiamo che rallegrarci del fatto che Emma e Kekko abbiano fatto pace. La prossima volta sarebbe meglio se certe questioni venissero discusse a quattrocchi però, voi non trovate?

    Emma Marrone risponde a Kekko dei Modà: “Mi spiace leggere queste tue parole”

    20 febbraio 2012

    Non si è fatta attendere la risposta da parte di Emma Marrone, recentemente attaccata da Kekko Silvestre dei Modà, che dopo essersi congratulato con la cantante per la sua strepitosa vittoria, durante la serata finale del Festival di Sanremo 2012, ha pensato bene di attaccarla pubblicamente attraverso un messaggio postato sulla sua pagina Facebook! Del messaggio di Kekko ne avevamo già parlato, e vi avevo già detto che, dal mio punto di vista, pubblicare parole del genere sul web è davvero assurdo. Ma Kekko non poteva prendere il telefono e mandare un messaggio privato alla collega, o al massimo inviarle una e-mail? Che senso ha attaccare questa giovane ragazza proprio poche ore dopo la sua prima vittoria a Sanremo?

    Dal canto suo, la stessa Emma, proclamata vincitrice dell’ultima edizione di Sanremo 2012, ha deciso di rispondere pubblicamente al creatore del brano “Non è l’inferno”, ed ecco le sue parole.

    “Caro Kekko, – scrive la bella Emma - mi spiace davvero leggere queste tue parole. Vorrei dirtelo a voce e personalmente, ma in queste ore caotiche e felici di autentico delirio non sono ancora riuscita a parlarti. Sai bene quanto io abbia amato ed ami il pezzo che mi hai scritto e l’ho detto in ogni pubblica e privata occasione. Ho parlato sempre più della canzone che di me stessa, dando il giusto valore al grande contenuto che stavo trasmettendo attraverso le tue parole”.

    Detto questo, la salentina aggiunge che a causa della grande confusione non è riuscita a rispettare le tempistiche del neopapà Kekko Silvestre: “Probabilmente non ho rispettato le tue tempistiche, ma la prima cosa che ho fatto quando mi sono svegliata è stato chiamarti. Dai Kekko in fondo questo Sanremo lo abbiamo vinto insieme, godiamoci questo momento…..”.

    Dolcetto o scherzetto?