La battuta di Nonciclopedia sulla morte di Marco Simoncelli: Vasco Rossi e le altre star sono furiose!

da , il

    vasco rossi nonciclopedia

    “Ennesima caduta per Marco Simoncelli. Ma ha promesso che questa è l’ultima”. Per una volta mi trovo assolutamente d’accordo con Vasco Rossi. La ‘battuta’ pubblicata su “Nonciclopedia” poco dopo la scomparsa del giovanissimo campione Marco Simonelli è davvero una battuta di pessimo gusto, e simili battute, specialmente in un momento simile andrebbero evitate, non tanto per l’opinione pubblica, quanto per la famiglia di un ragazzino che è morto proprio qualche ora prima. In un momento simile, secondo me, bisognerebbe solo tacere, ma certe persone questo non lo capiranno proprio mai!

    Detto questo, qualcuno ha pensato bene di collegare anche il recentissimo terremoto in Turchia con la morte del campione: “Un pensiero sentito a tutte le vittime del terremoto in Turchia. Il terremoto è stato così forte che ha scosso persino la moto di Simoncelli“, si trovava scritto sul sito, che ha poi rimosso i commenti!

    A schierarsi contro quei geni di Nonciclopedia sono moltissimi personaggi del mondo dello spettacolo, a cominciare da Vasco Rossi, che ha intrapreso una vera e propria battaglia morale contro il sito “umoristico”.

    “I furbetti brufolosi ragazzi non sanno di avere trovato un vero nemico che ha solo tempo e denaro da spendere per andare fino in fondo a questa faccenda. Se è satira o diffamazione lo deciderà un tribunale. Dopodiché i danni che chiederò (da devolvere in beneficenza) saranno molto alti. perchè i ragazzi di nocupedia sono arroganti e perseveranti… nell’errore. qualcuno deve fermarli”.

    Insomma, Vasco Rossi è pronto ad affilare le armi, e a dargli manforte questa volta vi è anche Francesco Facchinetti, che sulla sua pagina Fb ha scritto: “Vasco aveva ragione e gli siamo andati tutti contro. L’infame che ha scritto quella cosa sul SIC dov’è?”.

    Indignato anche Fiorello, che sul noto social network ha attaccato i geni di Nonciclopedia: “Mi piacerebbe molto vedere la faccia del vigliacco di nonciclopedia che ha digitato quella battuta infame”. Voi cosa ne pensate?