Lady Gaga: sangue sul palco, le critiche dei fan

da , il

    Lady Gaga scandalo

    Lady Gaga adora stupire, e su questo non c’è ombra di dubbio. Fin quando però si tratta di abiti strani o di dichiarazioni che lasciano un po’ perplessi, va tutto bene, ma quando la nuova icona del pop esagera, le critiche non tardano ad arrivare. È quello che è accaduto durante la tappa inglese del nuovo tour a Manchester, dove Lady Gaga ha dato il meglio ( o sarebbe giusto dire il peggio) di sé, con un’esibizione in cui è comparsa ricoperta di sangue, nel pezzo Alejandro (che sarebbe dedicato all’amore omosessuale). A quanto sembra Lady Gaga ha deciso di fare l’esibizione nel posto e nel periodo sbagliato, visto che l’Inghilterra è ancora sconvolta da recenti fatti di cronaca, subito tornati in mente, alla vista dello spettacolo.

    Ecco per voi il video dello scandalo, in cui Lady Gaga (che tempo fa aveva ammesso di voler morire sul palco) compare ricoperta di sangue, dopo che i ballerini hanno simulato di divorarla sul palco.

    “Quello che è successo a Bradford così come a Cumbria non sono casi da poco – ha spiegato al Daily Mail uno dei genitori che hanno partecipato al concerto della reginetta della musica pop-. Secondo me la popstar avrebbe dovuto mostrare un po’ di sensibilità ed evitare di mostrare queste scene così forti nello spettacolo. Molti di noi erano sbalorditi quando Lady GaGa si è mostrata piena di sangue e i ragazzi che erano vicini sono rimasti nauseati da questa trovata scenica. Altri avevano messo la mano sulla bocca per lo shock”.

    Bradford è uno studente di quarant’anni che è stato accusato di aver assassinato tre donne, mentre a Cumbria è avvenuto un folle raid omicida da parte di un tassista (Derrick Bird), che ha ucciso 12 persone e ne ha ferite 11. Questi episodi hanno molto turbato l’opinione pubblica inglese, provocando le polemiche di una parte del pubblico.

    Un’altra fan ha espresso il suo disappunto: “Sono una sua grande fan, ma sono rimasta scioccata. Una cosa brutta, specialmente dopo quello che è successo a Bradford e in Cumbria. E’ stata una cosa esagerata e cruenta”.

    Immagini tratte da:

    www.lastfm.it