Le veline Giulia Calcaterra e Alessia Reato sono state licenziate [FOTO]

da , il

    Le veline Giulia Calcaterra e Alessia Reato sono state licenziate. Lo scoop è stato lanciato dal sito web di cronaca rosa Socialchannel.it che ha rivelato che questo sarà l’ultimo anno delle due veline sul bancone del tg satirico di Canale 5, Striscia la notizia. La notizia era nell’aria da tempo. Fin dal loro debutto circolava questa indiscrezione per via di numerosi scandali e polemiche che hanno contrassegnato il loro esordio. Antonio Ricci ha deciso: anno nuovo, veline nuove!

    Alessia Reato e Giulia Calcaterra sono subentrate a Federica Nargi e Costanza Caracciolo agli inizi di settembre dopo aver vinto la finalissima di Veline. Una vittoria che scatenò numerose polemiche in Rete perché secondo molti telespettatori non meritavano di vincere.

    Poi sono emersi i primi rumors su Alessia Reato che sarebbe stata raccomandata dall’ex premier Silvio Berlusconi dato che suo padre, il proprietario del marchio Kirby, è molto amico al Cavaliere e suo fratello giocava nelle giovanili del Milan. La velina mora ha sempre respinto ogni accusa.

    Poi è toccata alla velina bionda che è finita a lungo al centro delle polemiche e nel mirino degli animalisti per aver fatto sopprimere il suo cane rottweiler. In molti hanno chiesto ad Antonio Ricci di licenziarle e ora è arrivato il momento.

    “Lo scorso anno siamo stati noi di Social Channel – si legge sul sito – ad annunciare per primi i nomi delle due fanciulle che avrebbero allietato le serate dei telespettatori seduti davanti alla tv per seguire Striscia la Notizia. E quest’anno siamo i primi a dirvi in esclusiva che Alessia Reato e Giulia Calcaterra se ne andranno! E’ ufficiale: dopo le polemiche che hanno accompagnato l’avventura delle due ragazze, e come anticipato da Novella 2000 da settembre le Veline avranno un nuovo volto”. E voi ragazze siete contente di questa decisione?

    Veline 2012, Giulia Calcaterra: “Ho fatto uccidere il mio cane”

    LaPresse

    01/10/2012

    Giulia Calcaterra, la nuova velina di ”Striscia La Notizia”, continua ad essere al centro dei pettegolezzi. Mentre il popolo del web continua a chiedersi se le voci in merito a una presunta raccomandazione per la velina bruna Alessia Reato siano o meno fondate, la sua biondissima collega deve fare i conti con l’ira degli animalisti. A quanto pare infatti, la giovane ragazza avrebbe fatto sopprimere il suo cane, un bel Rottweiler di soli tre anni, e per questa ragione, sarebbe finita al centro dello scandalo.

    Dopo aver annunciato su Facebook la sua intenzione di regalare il suo cane (“REGALO Rottweiler 3 anni e mezzo vaccinato con micro chip. Non posso più tenerlo, chi fosse interessato mi contatti in privato. No canili, no allevamenti, no perditempo. Grazie”, scriveva la ragazza), il popolo del web non ha potuto fare a meno di chiedersi che fine abbia fatto l’animale, che nella foto pubblicata sul social network era apparso piuttosto sofferente, legato con una corda troppo stretta intorno al collo.

    Proprio nei giorni scorsi la ragazza avrebbe rilasciato un’intervista al ”Corriere di Novara”, dove avrebbe ammesso: “Sì, è vero, ho fatto sopprimere il mio cane. Questa storia e questi attacchi mi fanno ancora più male: il cane – avrebbe raccontato Giulia – purtroppo è stato fatto sopprimere per una malattia accertata e certificata dal veterinario. Ho fatto davvero di tutto per far sì che questo non dovesse accadere. Purtroppo non riconosceva più me come padrona: mi ha aggredita e ha aggredito anche mio fratello. La situazione non poteva più essere gestita, non sono riuscita a trovare nessuno che potesse occuparsene come un cane di questo genere in queste condizioni avrebbe richiesto. Posso però in tutta onestà dire che ho cercato di evitare tutto ciò fino all’ultimo”.

    Detto questo, secondo quanto riportato pare che la questione potrebbe avere anche degli strascichi giudiziari, dal momento che contro di lei sarebbe stato presentato un esposto al Tribunale di Novara per maltrattamenti ad animali. Come se non bastasse, una simile situazione non può che mettere in cattiva luce la nuova velina di Striscia, un programma che – come ben saprete – si è da sempre dimostrato molto sensibile di fronte a tematiche che riguardano gli animali.

    Insomma, non sembra essere un esordio televisivo esattamente idillico quello di Giulia Calcaterra, non trovate anche voi?

    Veline 2012: Alessia Reato raccomandata?

    LaPresse

    27 settembre 2012

    Non si esauriscono le polemiche intorno alle veline 2012, ed in particolare, intorno ad Alessia Reato, che fino a Dicembre si esibirà sul bancone di Striscia la Notizia insieme alla bionda Giulia Calcaterra. Il popolo del web non ha dubbi, la Reato potrebbe essere stata raccomandata niente meno che dall’ex Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Un’accusa da prendere con le dovute cautele, un’accusa lanciata dalle solite fonti beninformate, che dal canto loro, sostengono che la nuova bella velina avrebbe addirittura ospitato l’ex Premier a casa sua, a l’Aquila. A smentire categoricamente le accuse ci pensa adesso la stessa ragazza, attraverso un’intervista rilasciata al settimanale Oggi.

    “Berlusconi l’ho visto all’Aquila quando c’è stato il terremoto, lui era premier e io e la mia famiglia vivevamo in una tendopoli. Ma non è stato mai ospite a casa nostra come dicono”, ha raccontato la bella velina durante la sua intervista.

    Fatta questa precisazione, la ragazza, insieme alla collega Giulia Calcaterra, risponde anche alle accuse lanciate da chi sostiene che il ruolo della velina ridurrebbe il valore di una donna a quello di un oggetto. Le cose staranno proprio così? Dal canto loro, le ragazze declinano questo genere di accuse.

    “Se fossimo donne-oggetto non ci farebbero studiare tanto. Investono su di noi con corsi di ballo, dizione, recitazione… ci consigliano anche libri da leggere”. Insomma, per fare la velina, bisogna sgobbare e studiare.

    Infine, le giovani ragazze dicono la loro anche in merito al più classico dei cliché, quello secondo cui le veline si fidanzerebbero puntualmente con dei calciatori. Giulia e Alessia intendono fermamente prendere le distanze da questo “pregiudizio”: “Basta! Solo il 20 per cento delle veline è stato con un calciatore. In realtà tutte fantasticano di andare in televisione. A qualcuna passa, altre ci provano e non ce la fanno. Noi ci siamo riuscite”.

    Veline 2012: Nausicaa Putzu al posto di Alessia Reato?

    24 settembre 2012

    Le veline 2012, Alessia Reato e Giulia Calcaterra, sono già sulla bocca di tutti. Solo poche ore fa Antonio Ricci, ideatore ed autore del programma “Striscia la notizia“, ha fatto sapere che le due giovani ragazze potrebbero esibirsi sul bancone del famoso Tg Satirico a tempo determinato, ovvero solo fino a Dicembre. “La chiamiamo “strategia del panettone” – avrebbe infatti fatto sapere Ricci – restano in carica fino a Natale, poi valuteremo. Questo periodo è per noi un cuscinetto importante perché, se verranno sostituite, il cambio porterà ulteriore curiosità al programma”. E mentre le due giovani ragazze si alleneranno nel tentativo di mantenere il loro ambito incarico, sul web emerge un nome, quello di un’altra aspirante velina.

    Stiamo parlando della bella mora Nausicaa Putzu, giunta in finale insieme alla collega Emma Mariani, con la quale formava la “coppia numero 1″. Proprio Nausicaa Putzu sarebbe, a detta di molti, la “preferita del web”, quella che avrebbe dovuto diventare la vera e propria “velina mora”.

    Nausicaa è stata eletta Miss Sardegna nel 2010, è una studentessa di Farmacia, ed è senza alcun dubbio una ragazza davvero splendida. Alta 1.73 cm, occhi castani e lunghi capelli lisci, avrebbe dovuto essere lei – a detta di molti – la nuova velina.

    Detto questo, continuano intanto a circolare pettegolezzi in merito alla nuova velina Alessia Reato, che a detta dei suoi accusatori, sarebbe stata raccomandata dal padre, il quale – secondo quanto riportato – sarebbe un noto imprenditore, ed avrebbe ospitato Silvio Berlusconi in Abruzzo dopo il terremoto. Sarà vero, o si tratterà solo dei soliti pettegolezzi infondati?

    Nuove veline: vi presentiamo Giulia Calcaterra e Alessia Reato [FOTO]

    LaPresse

    Giulia Calcaterra e Alessia Reato: sono questi i nomi delle veline che potrete presto ammirare nella nuova edizione di Striscia la Notizia. Ma conosciamo meglio le due fortunate e giovanissime ballerine che si affiancheranno ai conduttori del Tg Satirico Ezio Greggio e Michelle Hunziker. Alessia Reato è una ragazza di 22 anni, nata a L’Aquila, e studia Scienze Politiche. Sarà lei la “mora” (meglio che si abitui presto a questo “soprannome”) che sgambetterà sul bancone di Striscia. In passato la Reato ha già lavorato in televisione, e per l’esattezza su Raidue, nel programma «Quelli che il calcio e?».

    Nonostante si sia appena accaparrata la carica di Velina di Striscia la Notizia, Alessia assicura però che, in questo momento, il suo più grande sogno è quello di finire l’università, ma non disdegnerebbe anche un bel posto come conduttrice televisiva.

    E che dire della velina bionda? Il suo nome è Giulia Calcaterra, ha 20 anni, ed è nata a Magenta (Mi). Giulia è un’ex aspirante Miss Italia, vive in provincia di Novara, e frequenta il terzo anno di design d’interni all’Accademia di Belle Arti di Brera. Come se non bastasse, la Calcaterra è anche un’eccellente sportiva. In passato è stata infatti medaglia d’oro al volteggio e argento al corpo libero ai nazionali di Lignano Sabbiadoro, mentre ai nazionali di Pesaro ha ottenuto due argenti nel mini trampolino e nel volteggio. Niente male, non trovate?

    Detto questo, non ci resta adesso che conoscere meglio le ragazze che prenderanno il posto delle ormai ex veline Federica Nargi e Costanza Caracciolo, voi cosa ne pensate di queste nuove leve?

    Dolcetto o scherzetto?