Levante: Dovevo partecipare a X-Factor, ma non mi sono presentata

Claudia Lagona, in arte Levante, sta compiendo un ottimo lavoro come giudice di X-Factor, ed è molto apprezzata soprattutto dai suoi colleghi. Ma alcune sue dichiarazioni fanno nascere la polemica: lei stessa avrebbe dovuto partecipare come concorrente al talent show, ma ha preferito non farlo, pensando che fosse una strada troppo facile.

da , il

    Levante: Dovevo partecipare a X-Factor, ma non mi sono presentata

    Levante: Dovevo partecipare a X-Factor, ma non mi sono presentata. Questa è la confessione della giovane e talentuosa cantante siciliana, in queste settimane impegnata dietro al bancone dell’undicesima edizione di X-Factor. Stiamo parlando di Levante, che in una recente intervista ha rilasciato alcune dichiarazioni molto interessanti, che però hanno suscitato diverse critiche da parte del pubblico.

    Levante: “Quella volta in cui non mi sono presentata ai provini”

    La bravissima Levante, al secolo Claudia Lagona, veste i panni di giudice di X-Factor 11, ma non tutti sanno che in passato avrebbe potuto approdarvi come concorrente. Lo ha rivelato l’artista siciliana in una lunga intervista a “Sette”, il settimanale de Il Corriere della Sera.

    Diversi anni fa il suo manager la iscrisse ai provini del talent show televisivo, ma lei si rifiutò di parteciparvi, considerandola una via troppo facile. Voleva fare gavetta, partire dal basso e godersi appieno la strada per arrivare al successo.

    “Il mio agente mi aveva iscritta ai provini. Venni contattata dalla redazione di X-Factor ma non mi presentai. Partii per Leeds. Solo due mesi. Dormivo in un bagno, buttata su un materassino. Per anni mi sono fatta le ossa sui palchi e mi sono sbucciata per bene le ginocchia. Credo che questo sia molto importante per un’artista. Dopodiché a molti amici cantautori ho consigliato di iscriversi alle selezioni di X-Factor, perché è una grande occasione”.

    Le polemiche sulla scelta di Levante

    Si rinfocola così la polemica sulla scelta di Levante di far parte della giuria della trasmissione. Proprio lei, che già qualche anno fa aveva esplicitato una netta posizione contro i talent show, ora approda dietro il bancone di X-Factor.

    “Ho sempre preferito suonare al pub sotto casa. Non mi sentirei libera dentro a un talent show” – aveva dichiarato in passato. Diversi mesi fa, quando è stata annunciata la sua presenza come giudice di X-Factor, la cantante è stata presa di mira.

    Il ruolo che ho scelto di rivestire all’interno del programma non vede la mia musica sotto giudizio… piuttosto mi permette di portare una visione, una testimonianza e di offrire un’opportunità” – ha spiegato per l’occasione con un lungo post su Facebook. Insomma, non parteciperebbe mai come concorrente, ma è felice di poter fare da giudice.

    E la sua esperienza finora è positiva: adora lavorare con i suoi colleghi, e con Mara Maionchi ha stretto un bellissimo rapporto, come ha avuto modo di confessare qualche settimana fa.

    I compensi di Levante per X-Factor

    Infine Levante conclude la sua intervista con una battuta sul suo cachet, che alcuni hanno rivelato essere da favola. “Non è tutto come sembra. Scherzo! Ehi voi di X-Factor, se mi confermate per il prossimo anno voglio un compenso da un sacco di mila euro!”.

    Dolcetto o scherzetto?