Marco Mengoni ama essere ambiguo

da , il

    Marco Mengoni è un cantante che ama molto giocare sulla sua ambiguità. Sin da quando il suo nome è diventato famoso grazie alla trasmissione X Factor, il cantante è stato “accusato” di essere omosessuale. Nei giorni scorsi Mengoni è stato ospite nel salotto della bislacca Barbara D’Urso a Domenica 5, dove ha parlato della sua celebre ambiguità. “Mi piace il mistero, l’ambiguità e giocare con questa stessa ambiguità. Prendo esempio da tantissimi artisti che su questo hanno costruito carriere intere, ad esempio David Bowie fino al nostro Renato Zero”, ha affermato il Re Matto.

    Durante l’intervista Marco ha anche risposto alle recenti “accuse” di Fabri Fibra, che ha asserito che il collega in realtà sarebbe un gay non dichiarato.

    Mengoni, che ha affermato che non parteciperà più al festival di Sanremo, è stato molto scherzoso circa la questione con Fibra: “Nell’arte uno può esprimere qualsiasi cosa. Anche se poi non è detto che quello che scriva sia per forza vero eh…”.

    Mengoni ha anche parlato della sua versione di “Almeno tu nell’Universo” ad X Factor: “Quando cantavo Almeno tu nell’universo a X Factor, usavo la versione maschile ‘tu che sei diverso almeno tu nell’universo’ perché era dedicato a me. Credo che se uno venga giudicato perchè si mette un po’ di kajal, non so… una matita sugli occhi, sia una cosa un po’ becera. Ma è normale, quando entri in questo mondo vieni sottoposto a tantissimi giudizi”.