PourCarnival

Mary-Kate Olsen: “Non auguro la mia infanzia a nessuno”

Mary-Kate Olsen: “Non auguro la mia infanzia a nessuno”

    Le gemelle Olsen sono da sempre due delle più adorabili attrici dello star system, ma come spesso accade, non è tutto oro quello che luccica. Da quanto ci viene spesso raccontato dai giovani vip, diventare famosi in giovane età è una situazione difficile da gestire, e ci vuole un carattere molto forte per riuscire a non farsi trascinare da brutte compagnie, alcool, anoressia e tanto altro. Se si diventa famosi quando si è piccolissimi, com’è accaduto a Mary Kate ed Ashley Olsen, si perde facilmente il contatto con le cose reali, com’è successo alla bellissima Mary Kate Olsen.

    Durante una sua recente intervista con Marie Claire, la famosa gemella ha ricordato la sua infanzia, che in effetti non era esattamente rose e fiori: “Guardo delle mie vecchie foto e non mi sento per niente connessa ad esse. Non auguro la mia infanzia a nessuno.. anche se non la rimpiango. [I miei amici] non mi invidiavano, anzi erano dispiaciuti per me… Perché era una situazione un po’ così.”

    I problemi affrontati dall’attrice sono stati davvero molti, dal preoccupante uso di droghe, alla famosa questione dell’anoressia, fino alla morte del suo caro amico Heath Ledger. In tutta questa serie di momenti tristi però Mary Kate ha sempre avuto accanto la sorella.

    “Penso che sia davvero importante riuscire a parlarne quando qualcosa non va. Ho imparato fin da piccola che se non ne parli ti farà impazzire. Ash è il mio più grande supporto: ci aiutiamo o ci sproniamo a vicenda. Aiuta molto avere un’altra metà”, ha raccontato la bella attrice statunitense.

    303

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttoriAttrici stranierePrimo PianoVip News
    TOP VIDEO
    Più popolari