Matrimonio Pippa Middleton: i dettagli del ricevimento

Dopo il rito civile nella piccola chiesa di St.Mark, gli sposi Pippa Middleton e James Matthews hanno aperto le danze nella tenuta milionaria dei Middleton: i 300 invitati hanno ballato fino alle 4 del mattino e non hanno potuto usare i cellulari. Svelato il discorso del testimone che ha fatto riferimento al lato b della sposa

da , il

    Matrimonio Pippa Middleton: i dettagli del ricevimento

    Matrimonio Pippa Middleton: ecco i dettagli del ricevimento delle nozze dell’anno! Sabato mattina Pippa Middleton ha detto sì al fidanzato James Matthews nella chiesa di St.Mark’s davanti a 100 selezionatissimi invitati, tra cui non poteva mancare la sorella Kate con marito e figli al seguito, e il Principe Harry senza la sua Meghan Markle. Finita la cerimonia, dopo aver posato per i fotografi presenti, tutti gli ospiti vip hanno raggiunto la tenuta dei Middleton nel Berkshire dove, all’interno del “palazzo di vetro” allestito nell’immenso giardino si sono aperte le danze: gli invitati, che per entrare hanno dovuto dire una “password” e a cui sono stati sequestrati gli smartphone, hanno ballato fino alle 4 del mattino

    La privacy

    Le misure di sicurezza messe in atto dai Middleton hanno davvero fatto centro. Nessuna foto, infatti è trapelata sui media del ricevimento, a parte gli scatti della struttura in vetro installata in casa Middleton da cui si intravedevano le luci da discoteca che hanno accompagnato gli ospiti fino alle prime luci dell’alba. Agli invitati è stato vietato l’uso del cellulare e di divulgare foto via social. Tra le misure di sicurezza, anche la no-fly zone su casa Middleton tra venerdì e domenica.

    Tra gli invitati Meghan Markle

    Confermando le indiscrezioni dei giorni prima delle nozze Meghan Markle ha partecipato al matrimonio di Pippa e James, ma solo al ricevimento. Il fidanzato Harry, infatti, ha fatto il suo ingresso in chiesa con il fratello William. Terminata la funzione religiosa, però, il rampollo di casa Windsor è salito in macchina per andare a prendere l’attrice canadese a Londra e portarla con sè al banchetto nel Berkshire per un totale di 150 chilometri tra andata e ritorno.

    Aperitivo con caviale e parmigiano

    Gli ospiti vip hanno potuto godere di una cena da cinque portate con tante prelibatezze del territorio, oltre 7 chili di caviale beluga, fiumi di champagne e whisky e una forma di parmigiano per l’aperitivo. Il taglio della torta nel pomeriggio dopo le 16.30 e non alla fine del sontuoso banchetto serale.

    Il tavolo da ping pong

    Tra tanti lussi, come il sorvolo di uno Spitfire d’epoca alla fine della festa, anche un divertimento “commoner”: un tavolo da ping pong su cui Roger Federer e il Principe William si sono sfidati più volte.

    Il discorso del testimone

    Come da tradizione, spetta ai testimoni fare il primo augurio alla coppia. Durante il banchetto ha preso la parola il “best man” dello sposo, Justin Johannsen, che ha pronunciato un discorso intriso di ironia britsh, facendo riferimento al famoso lato b della sposa, e all’amore di James per il suo spaniel. “Ora parlerò dell’amore della vita di James: bello, energico, leale e morbido, viene a comando, bel fondoschiena. Ok, ho già parlato troppo del cane di James, Rafa, sono qui per parlare dell’amore di James, Pippa!”.

    Kate Middleton al matrimonio di Pippa, le foto