Meghan Markle, le dure accuse di sua sorella: Dovresti aiutare nostro padre

Samantha, la sorella maggiore di Meghan Markle, non risparmia le accuse nei confronti della futura moglie del principe Harry. Questa volta la donna se la prende con la Markle a causa degli splendidi vestiti, sicuramente costosissimi, che indossa, senza pensare al padre che versa in condizioni difficili. Ma poi ci ripensa

da , il

    Meghan Markle, le dure accuse di sua sorella: Dovresti aiutare nostro padre

    Meghan Markle subisce nuove accuse da parte della sorella Samantha: la futura sposa del principe Harry questa volta sarebbe rea di spendere tanti soldi in abiti meravigliosi, senza pensare di destinarne un po’ al loro padre, bisognoso di aiuto economico. Non è la prima volta che Samantha punta il dito pubblicamente contro la sorella Meghan Markle, ma questa volta sembra essere davvero arrabbiata.

    Meghan Markle, le accuse della sorella Samantha

    Solo qualche settimana fa Samantha aveva reagito con durezza alle parole del principe Harry, il quale aveva parlato entusiasticamente del suo primo Natale con Meghan Markle. “Siamo la famiglia che non ha mai avuto” – aveva detto il secondogenito di Lady Diana.

    Dichiarazione che aveva fatto infuriare la sorella della Markle, che in queste ultime ore è tornata a spron battuto ad accusare la futura sposa. Stavolta, come Samantha fa sapere ai microfoni di Matthew Wright, la causa di tutto è un abito.

    Non certo un vestito qualunque, ma uno davvero principesco: quello con cui Meghan ha posato per il ritratto ufficiale del fidanzamento con il principe Harry. “Se puoi spendere 75mila dollari per un abito, puoi spenderne 75mila anche per tuo padre” – ha affermato Samantha.

    Thomas, il papà 73enne sia di Meghan che di Samantha, versa infatti in difficoltà economiche. La sorella dell’attrice dunque sostiene che quest’ultima non si stia impegnando abbastanza nei confronti della sua famiglia d’origine, che invece non l’ha mai abbandonata.

    Sarà proprio Thomas infatti ad accompagnare Meghan Markle all’altare, nonostante tutte le indiscrezioni circolate negli ultimi giorni parlassero del contrario. Samantha ha spiegato come suo padre si stia sottoponendo a diverse cure mediche per risolvere alcuni problemi ad una gamba, proprio con l’intento di essere – il prossimo 19 maggio 2018 – al fianco della figlia.

    Le scuse e il ripensamento: Ti prego, invitami

    Evidentemente, però, il desiderio di partecipare al prossimo Royal Wedding è più forte della preoccupazione per il papà e del risentimento verso Meghan. Samantha Grant, infatti, ha deciso di fare marcia indietro: in una recente intervista al Mirror ha ammesso di voler ancora bene alla sorella, con cui però ha perso i contatti già nel 2014.

    “Avrei dovuto sforzarmi di più, forse, ma ero davvero orgogliosa di lei”. E rilancia: “Mentirei se dicessi che non mi sentirei ferita se non ricevessi un invito, ma questo dipende da lei. È il suo giorno. È il suo momento speciale. E mi piacerebbe farne parte”.

    Cosa deciderà di fare la futura Duchessa?

    Il Principe Harry e Meghan Markle si sposano, le foto dell'annuncio del fidanzamento