Michael Bublé, il figlio Noah è guarito dal tumore: le parole della mamma Luisana Lopilato [FOTO]

La moglie di Michael Bublé Luisana Lopilato ha parlato per la prima volta della difficile battaglia contro il cancro al fegato del loro figlio Noah di tre anni, tornato in Argentina dopo quattro mesi di terapie a Los Angeles. 'Grazie a Dio, mio ​​figlio sta bene. Quando succedono queste cose, cambia la tua visione della vita. Ora apprezzo tutto molto di più', ha detto l'attrice argentina

da , il

    Dei giorni scorsi la notizia che Noah il figlio di Michael Bublé è guarito dal tumore: ecco le parole di gioia della mamma Luisana Lopilato! L’attrice argentina ha parlato per la prima volta della difficile battaglia contro il cancro al fegato del suo piccolo di tre anni, tornato in Argentina dopo quattro mesi di terapie a Los Angeles. Ora Noah sta bene anche se continuerà a essere sotto osservazione. “Grazie a Dio, mio ​​figlio sta bene. Quando succedono queste cose, cambia la tua visione della vita. Ora apprezzo tutto molto di più” e poi “Vorrei ringraziare tutte le persone per il loro supporto, per le loro preghiere e il loro amore, che ci hanno aiutato tantissimo a superare il dolore”.

    Luisana ha poi ringraziato i medici, così come i fan ed i produttori del suo nuovo film, che hanno fermato le riprese in modo che lei potesse essere a fianco di suo figlio. “Vedere Noah crescere e essere felice, mi ha dato la forza di tornare e finire questo film”. “Come una famiglia siamo sempre stati molto uniti e abbiamo combattuto insieme. Abbiamo fatto tutto il possibile per nostro figlio”, ha poi aggiunto la 30enne, mamma anche di Elias, 1 anno e mezzo.

    Le parole della famiglia

    Solo poche settimane fa il cognato del cantante vincitore di 4 Grammy Awards aveva fatto sapere al Mirror che il bimbo si trovava “in una condizione ottimale” e che tutto ciò era “un miracolo di Dio”

    Tempo prima, invece, la zia del piccolo, Daniela Lopilato, aveva confermato la bellissima notizia ad un giornalista argentino: “Il tumore se ne sta andando via. Noah sta guarendo e noi siamo tutti molto contenti”, aveva detto.

    La notizia della malattia del baby Bublé era stata diffusa mesi fa dalla stampa argentina. Il papà bis Michael Bublé e la moglie Luisana Lopilato avevano rilasciato delle dichiarazioni ufficiali alla stampa qualche ora dopo la diffusione della notizia: “Siamo devastati a causa della recente diagnosi per mezzo della quale abbiamo saputo che Noah, nostro figlio maggiore, si è ammalato di cancro. Lo stiamo curando negli Stati Uniti. Abbiamo spesso parlato dell’importanza che per noi riveste la nostra famiglia e dell’amore che nutriamo per i nostri figli. Luisana e io dedicheremo tutto il nostro tempo e la nostra attenzione a Noah, per fare in modo che guarisca. Per questo motivo, sospenderemo tutte le nostre attività professionali”.

    Bublé e la moglie avevano poi aggiunto: “Durante questo periodo difficile, vi chiediamo di pregare per lui e di rispettare la nostra privacy. Abbiamo una lunga strada da percorrere e ci auguriamo che con il sostegno degli amici, della nostra famiglia, dei nostri fan in tutto il mondo e della fede in Dio, possiamo vincere questa battaglia”.

    A causa della drammatica malattia del loro primogenito, la coppia vip aveva eliminato tutti gli impegni di lavoro per stare il più possibile vicino al figlio.

    Prima di Natale 2016 il 41enne cantante canadese naturalizzato italiano aveva rivelato: “Noah sta meglio e lascerà l’ospedale per trascorrere il Natale 2016 a casa”. In questi mesi il piccolo Noah si è sottoposto a diversi cicli di chemioterapia per aggredire il cancro al fegato. La zia del bambino, Daniela Lopilato, l’ha sempre detto alla stampa: “Mio nipote è un vero guerriero”.

    Ora Noah avrebbe sconfitto il tumore al fegato. La meravigliosa notizia è stata accolta con gioia ed entusiasmo dai fan della coppia vip!