Michelle Hunziker shock: “Ho lasciato Eros Ramazzotti per colpa di una setta”

Michelle Hunziker racconta di come una setta l'ha tenuta prigioniera per anni, convincendola anche a porre fine al suo matrimonio con Eros Ramazzotti. La show girl ha dichiarato di essersi lasciata tutto alle spalle e ha deciso di raccontare quel periodo buio della sua vita dalle pagine di un libro.

da , il

    Michelle Hunziker shock: “Ho lasciato Eros Ramazzotti per colpa di una setta”

    Michelle Hunziker ha recentemente confessato di essere stata schiava di una setta per anni e che il suo matrimonio con Eros Ramazzotti, padre di Aurora, è finito proprio a causa di quella setta. La vita della popolare conduttrice è stata condizionata pesantemente dalla setta, che l’ha allontanata dagli affetti finché, nel 2006, Michelle Hunziker è riuscita a dire basta ed è uscita dalla setta. Una storia terribile, che la show girl ha affidato alle pagine di un libro e ad un’intervista al Corriere della Sera rilasciata pochi giorni fa.

    La fine del matrimonio con Eros Ramazzotti

    Dopo l’intervista in cui ha raccontato come una setta ha condizionato la sua vita per anni, Michelle Hunziker è tornata sull’argomento nel salotto di Verissimo (la puntata sarà in onda sabato 4 novembre 2017), dichiarando che perfino il suo matrimonio con Eros Ramazzotti è finito a causa della setta di cui lei faceva parte in quel periodo. L’incontro con Clelia, che sarebbe poi diventata la sua guru, è avvenuto quando Michelle aveva 23 anni, una bambina piccola, un marito e una vita apparentemente felice; eppure Michelle non stava bene e Clelia si è insinuata nelle sue ferite.

    E sono stati proprio Clelia e il suo clan a convincere Michelle che il suo matrimonio con Eros Ramazzotti le faceva del male e che sarebbe dovuto finire per la sua felicità: “Mi dicevano che mio marito era negativo per me, ma io lo amavo moltissimo – racconta Michelle -. Quando Eros mi ha messo davanti alla scelta ‘o me o loro’ io ho scelto loro“. A quell’epoca la conduttrice si trovava completamente soggiogata alla setta e quando ha dovuto scegliere se continuare a farne parte o restare insieme al marito, ha deciso di non separarsi dalla setta e di porre invece fine al suo matrimonio, intraprendendo poi una dura battaglia legale per l’affidamento della figlia, Aurora Ramazzotti, che all’epoca era ancora una bambina.

    Oggi Michelle ha trovato la forza per raccontare questa storia terribile e ha racchiuso tutto in un libro intitolato “Una vita apparentemente perfetta”. Sono passati molti anni dal 2006, quando la Hunziker uscì dalla setta e si riprese la sua vita, e la conduttrice afferma di aver superato completamente quel periodo buio, grazie anche al matrimonio con Tomaso Trussardi, con il quale ha costruito una nuova famiglia.