Monica Bellucci difende Tornatore e ammette: Le donne stanno scoppiando

Ieri sera Monica Ballucci ha ricevuto dalle mani di Giuseppe Tornatore il Premio Virna Lisi all'Auditorium Parco della Musica di Roma. Durante l'incontro con i giornalisti, l'attrice è tornata a parlare degli scandali sessuali che hanno fatto tremare il mondo dello spettacolo e ha preso le difese del regista Premio Oscar accusato nei giorni scorsi da Miriana Trevisan

da , il

    Monica Bellucci difende Tornatore e ammette: Le donne stanno scoppiando

    Monica Bellucci difende Tornatore e ammette: “Le donne stanno scoppiando”. Poco prima di ricevere il Premio Virna Lisi all’Auditorium Parco della Musica di Roma, l’iconica attrice torna a parlare dello scandalo degli abusi sessuali nel mondo del cinema innescato dal caso Weinstein. Monica Bellucci difende le donne che “sono stanche di subire” e che hanno il coraggio di denunciare.

    Monica Bellucci sugli scandali sessuali: La rabbia è stata repressa a lungo

    Monica Bellucci aveva già parlato del tema spinoso e mai così attuale della violenza sessuale nei confronti delle donne nel mondo del cinema, dichiarando di essere sempre riuscita a evitare situazioni ambigue e a contrastare avances non gradite.

    Dall’Auditorium Parco della Musica di Roma, l’ultima Bond Girl torna sull’argomento e si schiera apertamente dalla parte delle donne.

    Le donne finalmente stanno scoppiando, è normale perché la nostra rabbia è atavica e sta uscendo come la lava di un vulcano. Le donne sentono il bisogno di denunciare perché sono stanche di subire e non so dove finirà”, ha detto ai giornalisti l’attrice umbra che tutto il mondo ci invidia.

    “Le dichiarazioni possono uscire in maniera non corretta, affrettata, perché quando scoppi si può scoppiare male, bisogna andare avanti perché questa rabbia interna è stata repressa per troppo a lungo”, ha poi aggiunto pensando alle sue figlie, Deva e Leonie che per fortuna sono nate “in un periodo storico in cui donne iniziano a parlare e uscire dalla paura”.

    L’attrice prende le parti delle colleghe che hanno denunciato gli abusi solo dopo molto tempo: ”A volte si resta bloccate dalla paura, come capita a un uccello chiuso in gabbia. Quando la apri non esce, perché non sa cos’è la libertà. Le donne stanno ancora imparando a essere libere”.

    Monica Bellucci alle donne: Dobbiamo imparare a difenderci

    “In qualsiasi ambiente non credo ci sia donna che non abbia conosciuto un gesto inopportuno di un uomo”, ha poi continuato Monica. “Dobbiamo imparare presto a difenderci, io lo faccio da quando avevo 14 anni, da prima che iniziassi a lavorare“.

    Tutto il clamore di queste settimane servirà a cambiare “delle cose che devono cambiare assolutamente” perché “bisogna cominciare a vedere la donna come un essere umano con pari diritti all’uomo” anche se è fondamentale “distinguere tra quella che è un’avance e la molestia”.

    Monica Bellucci difende Giuseppe Tornatore dalle accuse di Miriana Trevisan

    Virna Lisi Award in Rome
    FOTO | Ansa

    Inevitabilmente la Bellucci è intervenuta sullo scandalo nato dalle accuse di molestie di Miriana Trevisan contro Giuseppe Tornatore. Come altre sue colleghe, da Margherita Buy a Laura Chiatti, l’attrice ha preso le difese del regista premio Oscar.

    ”Ho girato per 5 mesi con Giuseppe Malena, poi delle pubblicità, e un piccolo ruolo in Baaria. Tra noi c’è un rapporto d’amicizia che va avanti da 20 anni, lo continuo ancora oggi a sentire sempre, gli ho chiesto consigli nella mia vita, ho per lui molta stima e rispetto. Grazie a lui mi si sono aperte molte porte. Quando ho letto di questa accusa sono rimasta chiaramente stupita e ho pensato a lui e alla sua famiglia che conosco molto bene”.

    Monica Bellucci, le foto dell'attrice