Nadia Toffa e l’intervista a Le Iene dopo il ritorno su Facebook

Ieri sera durante la puntata domenicale de Le Iene è stata mandata in onda la prima intervista di Nadia Toffa dopo il malore che l'ha colpita improvvisamente due settimane fa a Trieste. La conduttrice racconta quei terribili momenti sempre con il sorriso sulle labbra prima di ringraziare tutti i fan per il supporto e l'affetto

da , il

    Nadia Toffa e l’intervista a Le Iene dopo il ritorno su Facebook

    Subito dopo il ritorno su Facebook, Nadia Toffa ha concesso la prima intervista dopo il malore, ovviamente alle sue Iene. L’amatissima conduttrice sta bene e i suoi fan possono tirare un sospiro di sollievo. A distanza di due settimane dall’improvviso malore accusato a Trieste, Nadia Toffa è riapparsa in video per rivivere quei terribili momenti ma soprattutto per ringraziare il pubblico per tutto il sostegno e l’affetto.

    L’intervista di Nadia Toffa alle Iene dopo il malore

    Dopo essere stata paparazzata per le strade di Milano, Nadia Toffa si è mostrata per la prima volta davanti alle telecamere in una lunga intervista andata in onda ieri sera nella puntata domenicale de Le Iene. Incalzata dalle domande irriverenti ma soprattutto affettuose dei suoi colleghi, la conduttrice ha ricordato il malore che l’ha colpita lo scorso 2 dicembre e il successivo ricovero in ospedale.

    “Quella mattina mi sentivo strana, ma del malore non ricordo nulla – ha raccontato la “Iena” nel suo programma. “Mi ricordo benissimo la hall dell’hotel. Ho chiesto di pagare il taxi per andare in stazione. A un certo punto sono caduta.”

    La Toffa ha continuato il racconto rivelando di aver ripreso coscienza per quale istante in ambulanza, prima di avere un totale black-out lungo circa cinque ore: “Ho visto Max, autore storico delle Iene e gli dico: ‘Ma tu cosa ci fai a Trieste?’. Ero lucida, ma non mi sono resa conto di ciò che stava accadendo, della gravità. Nessuno sapeva cosa avessi”, ha continuato la storica inviata non perdendo mai il suo consueto humor.

    “E’ stata una figata pazzesca. Non l’avevo mai preso e mi piacciono da impazzire queste cose: ho fatto bungee jumping l’elicottero in effetti non l’avevo mai provato”, ha infatti raccontato in merito al trasporto in elisoccorso da Trieste al San Raffaele di Milano.

    L’intervista della trasmissione di Italia 1 continua con i ringraziamenti di Nadia, visibilmente commossa, a tutti coloro che le hanno scritto un messaggio e hanno pregato per lei. Tra questi anche Silvio Berlusconi, che l’ha chiamata subito dopo il ricovero. “Pensavo fosse un suo imitatore, invece era proprio lui”, ha scherzato poi la “Iena” costretta al riposo “forzato” ma desiderosa di tornare al più presto in tv.

    Il primo post di Nadia Toffa su Facebook dopo il malore

    Poco prima del suo ritorno in tv, Nadia aveva voluto condividere il primo messaggio social dopo il malore.

    “Carissimi tutti, mi sento il cuore esplodere per l’amore e l’affetto che mi avete dimostrato, mi sento avvolta in un abbraccio caldo mai provato prima. Sono stata letteralmente inondata dalla vostra energia positiva che contraccambio con ogni singolo respiro di questi giorni”, ha scritto la Toffa postando una sua recente immagine.

    “Stasera a Le Iene cercherò di raccontarvi cosa mi è successo nelle ultime assurde 2 settimane della mia vita. Voglio provare a ringraziare tutti quelli che si sono davvero preoccupati per me, scusarmi con chi si è tanto spaventato, e perché no, voglio strizzare l’occhio a chi mi ha allungato la vita dandomi per spacciata. Ma ho la capa tosta, in tutti i sensi, e ora pure la guancia verde per la botta che ho preso. Sinceramente e profondamente commossa, vi aspetto stasera per abbracciarvi tutti, ma proprio tutti tutti tutti, uno per uno”, ha poi concluso “la vostra Nadia”.

    Nadia Toffa, le foto della conduttrice e inviata de Le Iene