Nancy Brilli: “favorevole alla fecondazione assistita”

da , il

    nancy brilli

    L’affascinante Nancy Brilli dice la sua riguardo alla fecondazione assistita, un tema piuttosto delicato. L’attrice, che solo grazie a delle cure ormonali e ad alcuni aiuti scientifici ha potuto entrare nella schiera delle attrici mamme con la nascita del suo piccolo Francesco -concepito al primo tentativo di fecondazione-, esprime il suo favore riguardo questa tecnica ancora troppo poco apprezzata in Italia. E la brava attrice italiana esprime anche il suo parere sulla futura bambina di Gianna Nannini. Scopriamo insieme cosa ha dichiarato la bella Nancy.

    Nel resto d’Europa un tema come la procreazione assistita non è più un tabù da diversi anni. In terra italica, invece, continua a far parlare. Nancy Brilli esprime il suo apprezzamento verso questa tecnica artificiale che permette a tanti uomini e donne, Vip e non, di diventare genitori. Lei stessa infatti si è affidata alla medicina per mettere al mondo suo figlio dopo che i medici le avevano diagnosticato il 10% di possibilità di rimanere incinta in modo naturale. Tecnica, quella della fecondazione assistita, utilizzata anche dalla cantante Celine Dion che ha potuto diventare una “mamma bis” grazie alla provetta.

    Ma Nancy vuota il sacco e lo fa in maniera totale, commentando anche la scelta fatta dalla cantante Gianna Nannini di diventare mamma in età avanzata. Una decisione azzardata, secondo lei. Nonostante l’ammirazione per il coraggio della Nannini infatti, la bella attrice italiana esprime la sua opinione sottolineando quanto un bambino abbia bisogno di genitori giovani e con le forze giuste, elementi necessari per seguirne la crescita.

    E voi, care lettrici (e lettori), cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!

    Dolcetto o scherzetto?