Nicole Kidman: “Botulino? Mi sono pentita, lo sconsiglio”

da , il

    nicole kidman botulino

    Nicole Kidman, attrice 43enne dalla algida bellezza, rinnega il botulino. La diva di Hollywood, infatti, dice di essersi pentita quando, con l’arrivo dei primi segni del tempo, ha deciso di iniettarsi del botox sulla fronte. I risultati non sono stati graditi e, anzi, come da stessa ammissione più che una donna si sentiva un “fantoccio”: il viso era diventato privo di espressività, la tossina botulinica le gonfiava i tessuti e le impediva qualsiasi movimento della fronte. Quindi Nicole sconsiglia a tutte le donne di ricorrere a questa forma di chirurgia estetica, e trovare invece altre strade più salutari per mantenersi giovani.

    Pentita, dunque, e anche crucciata: “Appartengo a una generazione che ha sperimentato questo tipo di trattamenti sul viso e purtroppo penso di esserne il capro espiatorio. La mia faccia reagiva male al botox, non mi piacevo. Così ho rinunciato, non lo uso più“, avrebbe infatti detto al mensile “OK salute” la star, diventata recentemente mamma grazie a un utero in affitto.

    La vita – e la carriera – della Kidman è migliorata senza il botulino: “Sono felice di essermene liberata: posso muovere di nuovo la fronte. Non è un vantaggio da poco per l’espressività del viso e non parliamo dei benefici per la mia recitazione“. E adesso, quindi, come combatte l’avanzare dell’età? Semplice: facendo movimento fisico, mangiando cibi biologici e gustandosi pasta e pizza. Mica scema!

    Dolcetto o scherzetto?