Nina Moric parla della sentenza Corona: Non gioite troppo presto

Nina Moric su Facebook dedica un lungo post all'esito del processo di Fabrizio Corona, condannato a solo un anno di detenzione a fronte dei cinque chiesti dal pm. 'Vi invito a mantenere la calma, il 21 giugno c'è un'altra sentenza a proposito della continuazione dei reati', scrive la modella croata ex moglie del Re dei Paparazzi

da , il

    Nina Moric parla della sentenza Corona: Non gioite troppo presto

    Nina Moric parla della sentenza Corona: “Non gioite troppo presto”, scrive la modella croata in un lungo post su Facebook dedicato all’esito del processo del suo ex marito. Dopo l’udienza di ieri, tanto entusiasmo tra la famiglia, gli amici e l’entourage di Fabrizio Corona, a partire dalla mamma Gabriella, che ha difeso a spada tratta il figlio alla Vita in Diretta, e la fidanzata Silvia Provvedi. Nina Moric, invece, invita tutti a mantenere la calma in vista della prossima sentenza, prevista per il 21 giugno perchè il figlio Carlos “vuole vedere il padre fuori e in caso contrario ci soffre”.

    Fabrizio Corona è stato condannato a solo un anno di carcere per sottrazione fraudolenta delle imposte, a fronte dei 5 richiesti dal pm. La gioia in aula è stata tanta: l’ex di Belen Rodriguez, chiamata a testimoniare in tribunale a Milano, è stato infatti assolto per due dei reati contestatigli, tra cui il più grave per intestazione fittizia di beni.

    Nina Moric sul processo a Fabrizio Corona

    “Ho appreso ora della condanna inflitta ai danni di Fabrizio Corona – scrive Nina Moric nell’ultimo post pubblicato su Facebook – e sicuramente la giudico anche io positiva e giusta, soprattutto per mio figlio, ma la stampa e i suoi amici stanno cantando vittoria troppo presto. Vi invito a mantenere la calma, il 21 giugno c’è un’altra sentenza a proposito della continuazione dei reati, già bocciata in primo grado e in appello, sicuramente ci sarà qualora fosse come mi auguro positiva da ottenere un nuovo affidamento in prova ( già concesso una volta)”.

    La preoccupazione di Nina è tutta per il figlio Carlos Maria, nato 14 anni fa dal matrimonio tra il fotografo e la showgirl. “Mi auguro, anche io, che tutto vada bene, ma vi invito a non divulgare notizie false perché in fondo i suoi amici e i suoi fans andranno comunque avanti con la propria vita, il mio piccolo no, il mio piccolo vuole vedere il padre fuori e in caso contrario ci soffre. Mantenete la calma, per lui“.

    Fabrizio Corona in tribunale: l'esultanza dopo la condanna