Olivia Newton-John e la battaglia contro il cancro al seno: Mi sento bene

Olivia Newton-John è tornata sui social per rassicurare i fan sul suo stato di salute dopo l'annuncio della sua battaglia contro il cancro al seno. 'Mi sento bene e godo del totale appoggio della mia famiglia, degli amici e dei miei fedeli fan e sono assolutamente certa che il mio nuovo viaggio avrà un esito positivo e sarà d'ispirazione per gli altri', sono le parole della leggendaria Sandy di Grease

da , il

    Olivia Newton-John e la battaglia contro il cancro al seno: Mi sento bene

    “Mi sento bene”, scrive Olivia Newton-John parlando della sua battaglia contro il cancro al seno. La leggendaria Sandy di Grease è tornata sui social per rassicurare i fan sul suo stato di salute e si mostra ottimista e positiva. “Mi sento bene e godo del totale appoggio della mia famiglia, degli amici e dei miei fedeli fan e sono assolutamente certa che il mio nuovo viaggio avrà un esito positivo e sarà d’ispirazione per gli altri”, scrive Olivia Newton-John su Facebook, colpita nuovamente dal cancro, 25 anni dopo la sua prima comparsa, con metastasi fino all’osso sacro.

    Olivia Newton-John sta combattendo contro il cancro al seno

    Dopo la diagnosi del ritorno del cancro al seno dello scorso maggio, la Newton-John torna sui social per rassicurare i fan sul suo percorso di guarigione.

    Olivia sta bene grazie all’appoggio della famiglia, degli amici e dei fan e grazie al supporto della Olivia Newton-John Cancer Wellness and Research Centre, centro medico da lei stessa fondato dedicato alla cura e alla riabilitazione di pazienti malati di tumore.

    “Con il costante supporto della ONJCWRC so che riusciremo a trovare una cura contro il cancro durante la mia vita”, continua poi l’attrice australiana. “Sono davvero grata e molto toccata per l’affetto e preoccupazione dimostrato nei miei confronti in questi ultimi mesi. Grazie”.

    Oltre a sottolineare quanto questo nuovo viaggio “mi abbia avvicinato ancora di più ai pazienti e alle famiglie che stanno vivendo la stessa esperienza”, la protagonista di Grease ha anche rivelato che il suo Istituto di Ricerca “sta lavorando ad un programma sulla recidiva del tumore al seno i cui risultati sono molto promettenti e potrebbero avere dei significativi effetti positivi per le donne di tutto il mondo”.

    L’annuncio della malattia

    Lo scorso maggio su facebook, Olivia Newton-John ha annunciato di essere malata di cancro e di dover sospendere i concerti previsti per le prossime settimane negli Stati Uniti e in Canada.

    I medici hanno diagnosticato alla 68enne un tumore al seno, che l’aveva già colpita nel 1992, con metastasi nell’osso sacro. Inizialmente la Newton-John aveva attribuito i forti dolori alla schiena a una forma acuta di sciatica: poi è arrivato il terribile verdetto dei medici.

    “Oltre alle terapie naturali, Olivia sta completando un breve ciclo di radioterapia fotonica e confida di poter tornare a cantare entro la fine di quest’anno, più in forma che mai”, si leggeva nella nota sull’account social dell’attrice.

    “Ho deciso a quali terapie sottopormi dopo essermi consultata con i dottori, i terapisti naturali e con il team medico presso il mio Olivia Newton-John Cancer Wellness and Research Centre di Melbourne, in Australia”, ha dichiarato la diva 68enne fiduciosa di guarire al più presto e che non rilascerà interviste “perchè tototalmente concentrata sulle sue cure”.

    Il tumore nel 1992

    Olivia Newton-John si era già ammalata di cancro al seno nel 1992, quando aveva soltanto 44 anni.

    All’epoca fu necessario un intervento di mastectomia totale seguito dalla chemioterapia.

    Da quel momento, la Newton-John è sempre stata in prima fila nella battaglia contro il cancro, aprendo proprio l’Olivia Newton-John Cancer Wellness e Research Center di Melbourne, un centro medico dedicato alla cura e alla riabilitazione di pazienti malati di tumore.

    Dolcetto o scherzetto?