Pamela Anderson a Cannes: irriconoscibile sul red carpet

Pamela Anderson, diventata celebre per le sue forme da pin up e il suo look sensuale nella serie cult degli anni '90 Baywatch, ha lasciato tutti a bocca aperta alla premiere di '120 Beats Per Minute' al Festival di Cannes 2017. L'attrice 49enne era irriconoscibile: look completamente sbagliato o c'è l'intervento del chirurgo?

da , il

    Pamela Anderson a Cannes: irriconoscibile sul red carpet della 70esima edizione della manifestazione cinematografica. L’attrice 49enne, diventata celebre per le sue forme da pin up e il suo look sensuale nella serie cult degli anni ’90 Baywatch, ha lasciato tutti a bocca aperta alla premiere di “120 Beats Per Minute” avvolta da un abito nero di Versace. Pamela Anderson sembrava diversa dal solito, sia in viso, forse per il “make up no make up” e le sopracciglia finissime, e in corpo per la sua magrezza, secondo alcuni eccessiva. Anche la pettinatura scelta per la kermesse non ha aiutato.

    La bagnina più famosa della televisione, che ha da poco ufficializzato la sua storia con Julian Assange, ha sempre mostrato con orgoglio la sua folta chioma biondo platinato, suo marchio di fabbrica; a Cannes 2017, invece, i capelli sono “domati”, tirati indietro e resi meno appariscenti. Anche il trucco non fa risaltare appieno l’avvenenza di Pamela. Nonostante sia sempre bellissima, questa volta la star di Baywatch, o meglio lo staff che cura la sua immagine, ha toppato.