Paris Hilton si rende ridicola in una sfilata

da , il

    Ammettiamolo: in moltissimi hanno goduto apprendendo dell’ennesima brutta figura rimediata dall’ereditiera Paris Hilton, che sicura invece di riscuotere un grande successo non ha perso l’occasione di mettersi in mostra, ottendendo però risultati decisamente discutibili. In pratica le cose sono andate così: Paris, fermamente convinta di possedere una grazia ed un portamento innati, ha ben pensato di partecipare alla settimana della moda di San Paolo, sfilando come modella “guest star”. La nostra affezionatissima ereditiera innanzitutto ha commesso il primo errore arrivando in ritardo di ben un’ora e mezzo.

    La manifestazione quindi ha potuto avere inizio solo verso le 23, e già lì si capiva che la cosa non era partita proprio nel migliore dei modi.

    Successivamente la bionda ha fatto la sua apparizione sulla blasonatissima passerella…destando l’ilarità generale.

    Infatti Paris non si è dimostrata assolutamente in grado di gestire gli ankle boots (stivaletti corti) dal tacco kilometrico che doveva indossare per l’occasione.

    Come se non bastasse, nonostante questo, la ragazza tentava comunque di imitare goffamente la falcata delle top model, cercando di incrociare le gambe e muovendo i fianchi ad ogni passo.

    Il risultato?

    Le risate ed i fischi dell’intera platea, che non si aspettava certo un simile intermezzo comico.

    Come ciliegina sulla torta nella sfilata finale, quella in cui sono presenti tutte le modelle, la Hilton si è rivelata nettamente più bassa (circa 20 centimetri) della meno alta delle ragazze presenti in passerella.

    Ma lei sembra essersi divertita comunque: “Sono stata uno schianto – scrive su Twitter – Mi sono divertita tantissimo, sfilare tra tante modelle bellissime è stato la fine del mondo”.

    Contenta lei…

    immagini tratte da:

    blog.oggi.it