Pechino Express 2017, il trionfo delle Clubber

Il lungo viaggio di Pechino Express 2017 alla scoperta del Sol Levante tra Filippine e Giappone è giunto al termine. A conquistare l'ambita medaglia d'oro della sesta edizione del game show condotto da Costantino della Gherardesca sono le Clubber, ovvero Valentina Pegorer e Ema Stokholma. Seconda posizione per le Caporali Jill Cooper e Antonella Elia, vincitrici morali dello show

da , il

    Pechino Express 2017, il trionfo delle Clubber

    Pechino Express 2017, il trionfo delle Clubber segna la degna conclusione della sesta edizione del game show di Rai 2, che quest’anno ci ha portato in Asia, tra le Filippine e il Giappone, e ci ha regalato tanti momenti di leggerezza e divertimento ma anche di tensione e riflessione. Valentina Pegorer e Ema Stokholma sono le vincitrici di Pechino Express 2017 anche se Antonella Elia rimane la protagonista indiscussa di questa edizione.

    Le Clubber Valentina Pegorer e Ema Stokholma vincono Pechino Express 2017

    Una vittoria tutta al femminile, per la prima volta nelle sei edizioni del fortunato programma condotto da Costantino della Gherardesca.

    Sono le Clubber, ovvero Valentina Pegorer e Ema Stokholma a conquistare l’ambita medaglia d’oro di Pechino Express, dopo un testa a testa al cardiopalma con le agguerritissime Caporali (Antonella Elia e Jill Cooper), senza dubbio le preferite fin dall’inizio dell’adventure game di Rai Due. Medaglia di bronzo ai Compositori (Achille Lauro e Edoardo Manozzi), la coppia più “antipatica” e presa di mira sui social.

    L’ultima tappa di Pechino Express 2017, da Yokohama a Tokyo, è stata ricca di prove avvincenti: la costruzione di torii, le tradizionali porte d’accesso giapponesi che portano ad aree sacre, la ricerca di cosplayer indossando gli iconici costumi manga. Immancabile in pieno “Japan style”, la realizzazione di sushi, nagiri, roll e sushimi, giudicati da un severissimo maestro e il classico assaggio di vermi e cavallette fritte.

    Dopo l’eliminazione dei Compositori nella sala karaoke più grande di Tokyo, che si aggiudicano così il terzo posto, inizia il rush finale tra Clubber e Caporali.

    Con un’adrenalinica corsa in metropolitana per raggiungere West Park Bridge di Odaiba, ecco arrivare il gong della vittoria, che suona solo per le Clubber, che non trattengono urla e lacrime di gioia per il traguardo.

    Il trionfo ‘morale’ di Antonella Elia

    Nonostante la vittoria sfiorata, Antonella Elia rimane la protagonista indiscussa di quest’edizione. Il suo carattere forte e battagliero, emerso in particolare durante l’ormai famoso litigio con i Compositori, è entrato negli annali della storia della televisione italiana. La soubrette era stata accusata di essere andata a Pechino Express solo per apparire in tv e ha subito risposto per le rime.

    “Mi sono inca**ata – ha spiegato in un’intervista a Vanity Fair – soprattutto perché anche loro erano in tv per lo stesso motivo. Però ho risposto per le rime: ho detto che faccio tv da trent’anni e che loro probabilmente spariranno domani. Quando sparo, sparo per fare vittime. Non ho mezze misure nel mio modo di esprimermi, nel far valere le mie idee e nel ribellarmi a quelle che io ritengo ingiustizie”.

    Pechino Express 2017: le foto dei concorrenti