Rocco Siffredi: “Ho tradito mia moglie”

Rocco Siffredi e la moglie

Una donna che sposa un “attore” come Rocco Siffredi sa perfettamente a cosa va incontro, e di certo non può essere una persona gelosa, vista la professione del maritino. Quando però questo marito ammette di aver tradito la propria moglie, la cosa si fa davvero strana! È quanto accaduto giorni fa al famoso Rocco Siffredi, che ha candidamente ammesso di aver tradito la moglie ma – assicura – “solo per questioni di necessità biologica”.

“Ho tradito mia moglie. – ha confessato l’attore Rocco Siffredi al settimanale Diva e donna – È stato solo un fattore di necessità biologica. Nessuno poteva capirmi, questo è un lavoro che in pochi riescono a fare. Un po’ c’è stata crisi. Lei mi vedeva cambiato, ma ha cercato di aiutarmi standomi vicino”.

Scusate l’ignoranza, ma cosa vuol dire “è stato solo un fattore di necessità biologica”? Onestamente non mi è assolutamente chiaro!

Ad ogni modo, alla moglie la questione è stata subito chiara, ed ha deciso di perdonare il suo maritino per il tradimento biologico: “Fortuna che mia moglie è una persona fantastica. Se avessi avuto una donna mediocre accanto non ce l’avrei fatta. Lei si è adeguata a me e poi sa che con le altre faccio solo sesso. Tutto comincia e finisce con il ciak. Con mia moglie, il desiderio è naturale. Rosa sa che sul set non porto né la mia anima né il mio cuore. Sono parti di me che le appartengono”.

Per stare con un uomo che fa questo lavoro, senza dubbio la moglie Rosa deve essere una persona molto determinata e forte

Immagini tratte da:
www.bresciaoggi.it

Fonte | blitzquotidiano

Segui Pour Femme

Sabato 03/07/2010 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Segui PourFemme
Scopri PourFemme
torna su