Romina Carrisi su Romina Power: “Mia madre deve fare quello che si sente”

da , il

    Albano e romina carrisi1

    Come Cristel, anche Romina Carrisi, figlia di Albano e Romina Power, dice la sua in merito allo scandalo scoppiato pochi giorni fa, quando durante un’intervista rilasciata alla tv spagnola Telecinco, la donna aveva dichiarato che il suo ex marito Albano avrebbe avuto atteggiamenti violenti con lei e con la figlia Ylenia, la ragazza scomparsa in circostanze misteriose mentre si trovava a New Orleans, nel 1994. Non hanno mai smesso di cercare la loro bambina, Albano e Romina, e ancora oggi continuano a sperare che questa ragazza sia viva, da qualche parte.

    Come la giovane Cristel, a dire la sua adesso è anche lei, Romina Jr, che porta il nome della madre, e che proprio riguardo alla sua celebre madre dichiara: “Deve fare quello che si sente. Non si può lottare contro i propri sentimenti. Se lei vuole continuare a sperare (che sia viva, Ndr), fa bene. A noi non toglie nulla. Io con il dolore ho fatto pace”.

    E la pace sarebbe venuta grazie a un aiuto prezioso, quello dell’analisi, un’esperienza spesso sottovalutata, guardata con curiosità mista a paura e pregiudizio, un’esperienza che, per Romina, è stata fondamentale.

    “L’analisi mi ha dato una mano. – ha rivelato la ragazza – Per anni ho chiesto un analista e non mi hanno dato retta – continua -. Eppure io sentivo che c’erano cose dentro di me che andavano messe a posto, sassi da buttare, dolori archiviati che scoppiavano nel momento meno opportuno”.

    Che dire? Noi speriamo che scene come quelle offerteci dagli ex coniugi Carrisi nei giorni scorsi, non si verifichino più, bel il bene di tutti, e in primo luogo dei figli della coppia.