Rosa Perrotta confessa: Ho detto ‘no’ a chi voleva molestarmi

Rosa Perrotta, ex tronista di Uomini e Donne, è stata ospite alla prima puntata di Non è l’Arena, il talk show di Massimo Giletti. La ragazza ha rivelato di aver subito dei tentativi di molestie, ma di averli respinti trovando il coraggio di dire di no.

da , il

    Rosa Perrotta confessa: Ho detto ‘no’ a chi voleva molestarmi

    Rosa Perrotta confessa: Ho detto ‘no’ a chi voleva molestarmi. La sua testimonianza giunge a ridosso di un periodo davvero drammatico, per il mondo dello spettacolo. Ovunque si parla dello scandalo sessuale che ha colpito Hollywood, a partire dal caso Weinstein che ha riempito le prime pagine di cronaca per parecchi giorni. Stavolta a rompere il silenzio è Rosa Perrotta, ex tronista di Uomini e Donne, che svela di aver avuto il coraggio di sottrarsi ad un avvenimento piuttosto spiacevole accaduto alcuni anni fa.

    Rosa Perrotta contro le molestie sessuali

    Ieri sera @rosaperrotta__ in diretta a "Non è l'arena" ❤ #lanostragrandeDONNA #rosaperrotta #unica

    A post shared by Tartaglione e Perrotta (@pietroerosa_ued) on

    La sua carriera come modella ha avuto inizio attorno ai 18 anni, ha spiegato Rosa Perrotta ai microfoni di Non è l’Arena. “Ne ho viste abbastanza di cose. Vi assicuro che dicendo di no si rinuncia a tanto. È una scelta coraggiosa dire di no” – confessa la giovane.

    Eppure lei è stata costretta a farlo, per non rischiare di venir molestata. Alcuni anni fa è stata avvicinata da un agente di circa 50 anni, accompagnato da una ragazza che aveva pressappoco la sua età. L’uomo l’ha circuita con tantissimi complimenti, poi le ha offerto del denaro.

    “Un giorno tira fuori dei soldi e mi dice ‘Compra quello che vuoi, voglio farti un regalo’. Erano un bel mazzo di soldi, forse 10mila euro”. In quella occasione, Rosa ha avuto il coraggio di declinare l’offerta. Le insistenze dell’agente non l’hanno fatta cedere: “sapevo che c’era il prezzo da pagare”.

    Dunque è possibile dire di no, basta averne la forza. “Sono sempre stata più orgogliosa dei miei no che dei miei sì” – spiega l’ex tronista. Ma non si ritiene migliore di chi invece non ha avuto il coraggio: “Mi ritengo più forte, forse più fortunata ma non migliore”.