Ruby Baby di Elio: video della parodia anni ’50 dello scandalo Berlusconi

da , il

    Il presunto scandalo che ha travolto Silvio Berlusconi è diventato oggetto di parodie. Il cantante Elio (e le storie tese) ha voluto creare questa nuova parodia che si chiama “Ruby Baby“, ovvero una finta cover di un successo degli anni ’50. Nel video allegato la potete ascoltare, cantata in inglese (per fedeltà all’originale) ma con sottotitoli in italiano. In poche note sono racchiusi i fatti più salienti del caso Ruby, delle feste ad Arcore e le presunte escort (anche baby).

    La vicenda ha persino fatto quasi scattare le manette per Lele Mora ed Emilio Fede, indagati per favoreggiamento alla prostituzione, ma tutto sommato c’è chi vuole trovare un motivo per riderci sopra e alleggerire tutto questo. E il camaleontico Elio ci è proprio riuscito alla grande, divertendo pubblico e telespettatori del programma Tv di Serena Dandini “Parla con me“.

    La canzone, nemmeno a dirlo, verte sulla presunta relazione intercorsa tra il nostro Premier Berlusconi e la sensuale marocchina 17enne, che ricorderete essere stata arrestata per furto e poi scagionata per volere “dei vertici”. Ma non è nemmeno la prima per Elio e la sua band: infatti mesi prima è stata proposta una versione assolutamente ilare del successo di ShakiraWaka Waka“, trasformato per l’occasione in “Bunga Bunga“!