Ryan Gosling ricorda il cane George, al suo fianco per 17 anni: Era un membro della famiglia

Ryan Gosling, invitato nel celebre talk a stelle e strisce 'The Ellen DeGeneres Show' per promuovere il suo ultimo film 'Blade Runner 2049' ha parlato del suo amico a quattro zampe, l'amatissimo cane George, morto quasi un anno fa dopo 17 anni al suo fianco

da , il

    Ryan Gosling ricorda il cane George, al suo fianco per 17 anni: Era un membro della famiglia

    Ryan Gosling ricorda il cane George, al suo fianco per 17 anni: “era un membro della famiglia” ha raccontato l’affascinante attore negli studi del The Ellen DeGeneres Show. Ryan Gosling, invitato nel celebre show a stelle e strisce per promuovere il suo ultimo film “Blade Runner 2049″ ha parlato del suo amico a quattro zampe, morto quasi un anno fa intrattenendo il pubblico con un paio di teneri aneddoti.

    Ryan Gosling e l’affetto per il suo cane George

    Ryan Gosling sta vivendo un momento fortunatissimo sia dal punto di vista lavorativo sia dal lato privato: felicemente sposato con la collega Eva Mendes, è letteralmente innamorato delle loro due bambine, Esmeralda e Amada Lee, nata nel maggio 2016.

    Lo scorso dicembre, però, la star di “Drive” ha affrontato un momento difficile: la perdita dell’amatissimo cane George.

    George per Ryan è stato un vero compagno di vita per 17 anni: il grande pubblico lo aveva conosciuto quando l’attore lo aveva portato con sé al Jimmy Fallon Show.

    Ryan ha spiegato a Ellen che George era molto di più di un semplice cane e che ogni ordine andava spiegato e che amava sedersi al tavolo con tutta la famiglia come un “vero gentleman”.

    Ryan Gosling parla del cane George: Era una rockstar

    “Aveva 17 anni, è morto in dicembre ed era un buon amico per me. È interessante dire ‘cane’ perché in qualche modo George aveva qualcosa che non me lo faceva vedere come un cane, soprattutto nel suo rapporto con gli altri animali della sua specie. Una volta ci trovavamo al ristorante, e George se ne stava lì, sul pavimento, a guardare la strada come se avesse il peso del mondo sulle spalle”, ha raccontato Gosling ricordando un episodio con protagonista il suo George.

    “All’improvviso qualcuno si è alzato dalla sua sedia per andare in bagno e lui ha occupato il suo posto, si è messo a tavola con noi e finalmente ho potuto vedere nei suoi occhi che era soddisfatto. Finalmente aveva trovato il suo posto”, ha chiosato l’attore amatissimo dal pubblico femminile.

    “Mentre avanzava con l’età, George somigliava sempre di più ad una rockstar invecchiata. Era magrissimo con la pancia, aveva il pelo lungo e arruffato. Non aveva denti, era malato, ma era comunque un cane davvero sexy”, ha detto in merito agli ultimi momenti di vita del suo compagno di avventure.

    Ryan Gosling, le foto dell'attore

    Dolcetto o scherzetto?