Sanremo 2018, i compensi: ecco quanto guadagnano Baglioni, Hunziker e Favino

A poche settimane dall’inizio del Festival di Sanremo 2018, sono stati svelati i cachet dei conduttori di questa 68esima edizione. Il budget rimane lo stesso dello scorso anno, ma la quota riservata a Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino è quasi il doppio.

da , il

    Sanremo Music Festival
    FOTO | Ansa

    Sono stati annunciati i compensi per i conduttori del Festival di Sanremo 2018: quanto guadagneranno Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino? Tanto per iniziare, il budget messo a disposizione per la kermesse canora corrisponde a quello dello scorso anno, ovvero circa 16 milioni e mezzo di euro. Di questi, 1 milione e 300mila euro sono destinati ai cachet dei tre conduttori del Festival di Sanremo 2018, ovvero circa il doppio rispetto a quelli del 2017. Infine, al momento i ricavi pubblicitari hanno raggiunto quota 25 milioni di euro.

    Claudio Baglioni, 600mila euro

    Sanremo Music Festival
    FOTO | Ansa

    Claudio Baglioni, conduttore e direttore artistico della 68esima edizione del Festival di Sanremo, porterà a casa 600mila euro. Lo rivela il Corriere della Sera, che ricorda anche come, lo scorso anno, Carlo Conti guadagnò 50mila euro in più. In quell’occasione nacque una grande polemica sul cachet del conduttore, il quale annunciò poi di aver devoluto parte del suo compenso in beneficenza.

    Michelle Hunziker, 400mila euro

    michelle hunziker compenso
    FOTO | Ansa

    La bellissima Michelle Hunziker quest’anno si accontenta di 400mila euro. La showgirl svizzera, nel 2007, partecipò al Festival al fianco di Pippo Baudo percependo circa 1 milione di euro, compenso che scatenò non poche discussioni tra i telespettatori. Lo scorso anno invece Maria De Filippi, che ha affiancato Carlo Conti sul palco dell’Ariston, ha deciso di lavorare gratuitamente.

    Pierfrancesco Favino, 300mila euro

    pierfrancesco favino compenso
    FOTO | Ansa

    Pierfrancesco Favino è alla sua prima esperienza alla conduzione di una trasmissione tv, e dovrà farsi bastare 300mila euro di cachet. L’attore, che completa il trio al timone del Festival di Sanremo 2018, è stato definito il “Banderas italiano” dal direttore di Rai1 Angelo Teodoli, e dovrebbe rappresentare la novità di questa edizione della kermesse.