Sanremo 2018, Sting super ospite e il duetto con Shaggy

Il Festival di Sanremo 2018, questa sera, è stato allietato dalla presenza di Sting, attesissimo super ospite della 68esima edizione della kermesse canora. Il cantante inglese, dopo aver intonato un brano in italiano, ha duettato con Shaggy per promuovere il loro ultimo lavoro.

da , il

    Sanremo 2018, Sting super ospite e il duetto con Shaggy

    Al Festival di Sanremo 2018 arriva anche Sting (assieme a Shaggy). Il cantante inglese, che il pubblico dell’Ariston stava aspettando con trepidazione, è riuscito a lasciare tutti a bocca aperta, con la sua voce straordinaria e un talento che ha dell’incredibile. Assieme a Sting, si è poi esibito anche Shaggy: i due hanno approfittato del Festival di Sanremo 2018 per presentare il loro album in coppia.

    Sting e Shaggy a Sanremo 2018

    Arrivals 60th Annual Grammy Awards
    FOTO | Ansa

    Sting incanta il pubblico: questo è ciò che gli organizzatori del Festival si aspettavano, ed è proprio ciò che è accaduto. L’ex leader dei Police è salito sul palco dell’Ariston e, davanti agli occhi bramosi degli spettatori, ha intonato “Muoio per te”, la versione italiana di “Mad about you” riadattata da Zucchero.

    Come da politica di Claudio Baglioni, ogni artista straniero ospite del Festival quest’anno dovrà esibirsi con un pezzo in italiano. E Sting è stato all’altezza del compito, lo si è capito dall’applauso che si è levato dalla platea al termine della sua prima esibizione.

    Poco dopo sul palco è arrivato anche Shaggy, che con Sting ha cantato “Don’t make me wait”. Lo strano duo ha in preparazione un album che promette di stupire. Al termine dell’esibizione, un’altra standing ovation saluta i due grandi artisti.

    Festival di Sanremo 2018, le foto dei super ospiti