Sean Penn denuncia: “I ritardi degli aiuti ad Haiti hanno causato il colera”

da , il

    Il famoso attore Sean Penn, famoso per il suo impegno umanitario, soprattutto per l’assistenza ai terremotati di Port-au-Prince, ha lanciato delle dure critiche contro la lentezza con la quale è stata gestita l’allarmante situazione ad Haiti, dove – com’è noto – si è diffusa un’epidemia di colera. La causa di questa epidemia, come conferma l’attore, sarebbe dovuta alla mancanza di acqua potabile.

    Durante una recente intervista rilasciata al settimanale tedesco ‘Stern‘, Sean Penn ha spiegato che se i governi non avessero ritardato tanto nell’inviare gli aiuti, a quest’ora vi sarebbe stata acqua potabile per tutta la popolazione, e non si sarebbe diffusa l’epidemia del colera.

    L’attore americano evidenzia il fatto che dei dieci miliardi di dollari promessi al paese, non è arrivato in realtà pressoché nulla. Come ricorderete, anche Angelina Jolie e Brad Pitt hanno fatto la loro parte in quel frangente, donando un milione di dollari ai terremotati.

    La corruzione della società non può e non deve essere un buon motivo per lasciar morire la gente di Haiti (dove la Jolie si è recata diversi mesi fa) bisognosa di aiuto, è una situazione assolutamente inaudita!