Selena Gomez su Nick Jonas: “Con lui ho buttato un anno della mia vita”

da , il

    selena gomez cosmopolitan

    Ok, sia chiaro, Selena Gomez non ha pronunciato chiaramente il nome di Nick Jonas, ma i riferimenti della star ai suoi amori passati sono quasi inequivocabili! In un’intervista rilasciata alla rivista Cosmopolitan, la splendida star Disney Selena Gomez, felicemente fidanzata con uno dei vip più amati ed acclamati del momento, il piccolo Justin Bieber, parla delle sue relazioni passate, ed ammette di sentirsi come se, in realtà, avesse gettato al vento un intero anno della sua vita. Bella come non mai, su Cosmopolitan la diciannovenne Selena parla dell’amore, ed ammette che, da quando è fidanzata con il giovane Justin, ha finalmente iniziato a vivere come una normalissima ragazza della sua età.

    Certo, vorrei far presente a Selena che quasi nessuna ragazza di diciannove anni (e, ahinoi, neanche quelle più vecchiette) ricevono come “sorpresa romantica” un’intera serata intima allo Staples Center di Los Angeles, a guardare il film romantico per eccellenza, ‘Titanic‘, ma dobbiamo ammettere che, in fondo, non sono queste le cose che veramente contano in un rapporto di coppia … anche se è pur sempre vero che, talvolta, fa piacere ricevere attenzioni del genere (magari anche un po’ meno plateali!).

    Ma bando alle invidie, torniamo alla nostra Sel, e scopriamo insieme cosa ha dichiarato nei giorni scorsi in merito alle sue precedenti storie d’amore: “In una precedente relazione – ha dichiarato la star Disney - dovevo nascondere tutto e non era una mia scelta. Dovevo usare uscite secondarie, dovevamo viaggiare su macchine separate, fare le cose più assurde e non ne valeva la pena. E’ come se avessi buttato via un intero anno della mia vita.”

    Adesso, con Bieber le cose sono ben diverse! Come avete potuto constatare con i vostri occhi, i due piccioncini non si nascondono agli obiettivi indiscreti dei paparazzi: “Oggi sono come ogni ragazza di 19 anni. Se sei innamorata, lo sei al massimo e vuoi andare al cinema, uscire ed essere il più normale possibile. Sono fortunata ad aver trovato qualcuno che condivide questa filosofia”.